Necessario il presidio notturno di Como San Giovanni

migranti eritrei sangiovanniNotte difficile quella tra il 15 e il 16 luglio alla stazione San Giovanni di Como.  Il prezioso lavoro delle forze dell’ordine che sono state presenti attivamente negli ultimi giorni serve anche a evitare che nazifascisti non solo italiani compiano azioni violente contro i profughi.  Nulla di gravissimo è ancora accaduto, solo provocazioni, ma una delegazione dei volontari che sono stati presenti nella notte in stazione presenterà il 16 luglio un esposto in Questura per chiedere il presidio notturno della struttura. 

View original post

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...