Una marea di Pace da Perugia a Assisi contro le armi e le frontiere

frisullo

La Marcia Perugia-Assisi ritorna ad avere numeri paragonabili a quelle negli anni nelle quali il pacifismo era la terza potenza mondiale e Como c’è con la delegazione del Comune, città Messaggera di Pace, rappresentata da Mario Forlano (nella duplice veste di consigliere comunale e  presidente del Coordinamento comasco per la Pace, e dai consiglieri di Paco-Sel  Luigi Nessi e Celeste Grossi. E a mostrare che c’è una Bella Como di accoglienza e di lotta per la Pace, di buona politica e di impegno personale, ci sono stati tra i centomila della Marcia di domenica 9 ottobre dai Giardini del Frontone a Perugia alla Rocca di Assisi anche i ragazzi e le ragazze di Como senza frontiere a cui gli organizzatori hanno affidato uno degli interventi conclusivi della manifestazione.  Una grande soddisfazione per il pacifismo comasco e per la città di Como. [Nella foto la lapide a Dino Frisullo lungo il percorso della Marcia, foto Celeste Grossi]

View original post 9 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...