Nazifascismo/ Inbrattatori veneti

nazicestinoCon una nota l’Osservatorio democratico delle destre a Como denuncia la comparsa e l’azione eversiva in città di un nuovo gruppo nazifascista: «A Como il Fronte veneto skin heads imbratta con manifesti abusivi di propaganda nazifascista le pensiline dei bus nel quartiere popolare Rebbio».

«Un brutto risveglio per le cittadine e per i cittadini di Como che credono nella Democrazia e nella Costituzione nata dalla Resistenza.
Si, perché questa mattina a Rebbio, quartiere storicamente popolare, dove ci sono le sedi di tutti i Partiti della Sinistra (Prc/Pd,Psi), il Caf e lo Spi della Cgil, le Associazioni “Italia – Cuba”, “Alfonso Lissi”, “Arci” e “Anpi” e sopratutto dove c’è la comunità che ospita i migranti (donne e minori non accompagnati) sono comparsi manifesti fascisti di una formazione che nella nostra città ancora mancava all’appello.

Il “Fronte Veneto Skin Heads”.

Di tutta la cricca nazifascista vista a Como in questi anni, questo…

View original post 233 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...