Regina Teodolinda/ I camerieri non servono più

campo-governativo-cimiteroC’è un limite anche abnegazione di chi sceglie di definirsi “cameriere del sorriso” e alla fine non resta che andarsene quando le condizioni sono contrarie al fine stesso per cui si fa volontariato. In tantissimi/ e vanno via dal Campo e lo scrivono in un documento denuncia che pubblichiamo interamente perché la voglia di essere al servizio  confligge con le loro profonde convinzioni etiche e con il desiderio di essere d’aiuto al riconoscimento di diritti umani e non comoda foglia di fico alle inefficienze costose e ingiuste di chi avrebbe il compito di gestire con professionalità, umanità e correttezza l’accoglienza al Campo governativo ricevendo per questo ingentissimi finanziamenti statali. 

View original post 538 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...