8 aprile/ Como contro le leggi razziali di Minniti

Como è una città di antica e solida sensibilità democratica e antirazzista. Lo ha dimostrato non solo dall’estate del 2016 affondando il problema dei migranti abbandonati al loro destino  dalle istituzioni ma è sempre stato così. È accaduto anche nella Resistenza lariana e quando le leggi razziali del fascismo espulsero persino dalle scuole ragazze e ragazzi ebrei che trovarono famiglie comasche che si occuparono clandestinamente della loro formazione mentre centinaia di ebrei venivano eroicamente aiutati a passare il confine Svizzero per sfuggire alla feroce repressione nazifascista.

View original post 346 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...