Accoglienza fredda/ Una vergogna in ballottaggio

Le elezioni stanno per concludersi e in eredità alla nuova amministrazione comunale viene lasciata la vergogna conclamata delle persone costrette a dormire in strada che le istituzioni fanno finta di non vedere. La Como solidale, lasciata sola fin da luglio quando ha dovuto supplire all’assenza di Comune e Prefettura indisponibili ad assumersi la responsabilità del problema e ancora oggi impegnata allo strenuo per la dignità della città che non può risultare incapace di fornire nemmeno un giaciglio a chi (migrante o nativo) viene costretto a dormire in strada, non demorde.

View original post 73 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...