Non in nostro nome/ Le Donne in nero contro la militarizzazione del Mediterraneo

[Arci - Giornalismo partecipato]

Si è svolta nel pomeriggio di martedì 8 agosto, in piazza San Fedele a Como, la protesta del gruppo di Como delle Donne in nero contro le politiche anti-umanitarie del governo italiano, volte a respingere i migranti e a restringere il campo d’azione delle organizzazioni umanitarie.

Nel corso della manifestazione è stato distribuito ai passanti, locali e anche turisti, un volantino, che riportiamo integralmente:

«Noi Donne in Nero esprimiamo il nostro totale dissenso dalle politiche che il governo italiano sta attuando in tema di migrazione.

Con la nostra presenza silenziosa vogliamo gridare contro la “missione navale” in Libia che vede l’impiego di navi militari per respingere donne, uomini, bambini, bambine che fuggono da guerre, violenza e povertà. Queste persone vengono ricacciate così nell’inferno dei campi libici all’interno dei quali sono ben noti e documentati soprusi, ricatti, violenze, torture.

Ci dissociamo totalmente e completamente da queste scelte, che, unite alla recente…

View original post 110 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...