Il sacrificio musulmano

[Arci - Giornalismo partecipato]

Nell’area della ex Piazza d’Armi a Como Muggiò, il 1 settembre mattina, la comunità musulmana ha celebrato la Festa del sacrifico. Una “festa di popolo”, uomini, donne, bambini, con momenti di preghiera, che ricordano a questo popolo di aver fiducia sempre in Allah, anche nei momenti più impegnativi della vita. Un fiducia confermata nella vicenda di Abramo, a cui fu risparmiato di sacrificare per fede il figlio Ismaele, sostituendolo con un montone.

View original post 92 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...