27 ottobre/ Aiutiamoci a casa nostra

[Arci - Giornalismo partecipato]

I promotori (singole persone e partiti della sinistra) dell’Alleanza popolare per la democrazia e l’uguaglianza (quelli del Brancaccio con Anna Falcone e Tommaso Montanari) tentano anche a Como la via impervia, ma necessaria, della costruzione dal basso (per quanto possibile) del programma di quell’unione di tutte le anime della sinistra che nazionalmente in teoria già vede l’adesione delle principali forze politiche che hanno risposto all’appello del Brancaccio e sviluppato nei territori azioni comuni. A Como in verità, almeno a livello comunale, un’alleanza e una integrazione feconda delle forze (debolezze) delle sinistra già esiste ed è La prossima Como, ma qui il discorso è diverso e si tratta di costruire una lista unitaria a livello nazionale, una compagine unita da un programma creato insieme e condiviso.  Dopo una serie di appuntamenti introduttivi, il Comitato promotore comasco invita  un’assemblea per discutere insieme il tema dei diritti dei migranti e quello dei diritti…

View original post 1.178 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...