Ordinanza contro i poveri/ Più di Landriscina responsabili sono Minniti e Orlando

[Arci - Giornalismo partecipato]

Sarebbe un errore e un’ingiustizia attribuire al sindaco Mario Landriscina tutte le colpe della vergogna a cui è esposta la città di Como a causa dell’ordinanza contro i poveri. La destra comasca ha le sue gravi responsabilità, ma se le leggi nazionali non fossero state imbarbarite da  Minniti e Orlando (che è bene ricordare sono ministri del Pd non delle destre) e se non fossero state approvate in Parlamento grazie alla fiducia posta da Gentiloni (che non è né fascista, né razzista, ma)  l’ordinanza di Como, se emanata, sarebbe state prontamente cassata dalla Prefettura. Ciò oggi non è così facile avvenga proprio perché quelle norme illiberali e inumane sono legge e di ciò Landriscina non ha responsabilità alcuna. Può essere utile leggere cosa scrivevamo nell’aprile del 2017 noi dell’Arci (insieme a tante altre organizzazioni) prima dell’approvazione dei decreti nel tentativo di bloccarli. 

«Il Decreto Legge Minniti-Orlando e il Decreto ‘Sicurezza’, in fase…

View original post 708 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...