29 maggio/ Giustizia per Musa Balde

La Comune di Como organizza per sabato 29 maggio alle 16,00 un presidio in Largo Miglio per chiedere giustizia per la morte di Musa Balde nel Cpr di Torino. Al presidio aderiscono anche la rete Como senza frontiere e Como accoglie.

«Musa Balde, giovane guineano di 23 anni, è stato spinto al suicidio da un’inaudita violenza razzista. Il 10 maggio a Ventimiglia 3 persone lo hanno aggredito bastonandolo, prendendolo a pugni e calci, lasciandolo a terra ferito. Questi tre criminali sono stati identificati, ma rilasciati poco dopo dalla polizia. I poliziotti, dopo che Musa è stato dimesso dall’ospedale con una prognosi di 10 giorni, lo hanno portato e rinchiuso nel Cpr (centro di permanenza e per il rimpatrio) di Torino perché sprovvisto di documenti. Musa si è ritrovato così in un carcere, bloccato e isolato in un reparto con l’angoscia di essere espulso. Di fronte alla disperazione per il rimpatrio e ai segni della violenza subita si è suicidato nella notte di sabato 22 maggio.

Questa drammatica vicenda ci scuote umanamente. È un’espressione della sistematica violenza razzista dello Stato e dei diversi governi che si sono succeduti. È un allarmante segnale della cattiveria diffusa presente in una società in disgregazione. Per lo Stato i criminali che hanno usato violenza contro un altro essere umano sono liberi, mentre una persona per il solo fatto di essere senza documenti è stata colpevolizzata, rinchiusa e indotta a togliersi la vita per la disperazione.

Questa è la loro disumanità! Questa è la loro in-giustizia!

Si può e si deve reagire! È il momento di unirsi per difendere la vita e la nostra umanità, per sviluppare la solidarietà, l’accoglienza, la convivenza per migliorare la vita di tutti.
Rompiamo il silenzio e la passività: chiamiamo chi ha a cuore l’umanità, la gente solidale e le forze antirazziste, le realtà organizzate, i fratelli e sorelle immigrati e le loro comunità ad unirsi per reagire e mobilitarsi.» [La Comune]

Questa voce è stata pubblicata in antirazzismo, appuntamenti, associazionismo, immigrazione, solidarietà e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...