Sanatoria subito! Le richieste di Como senza frontiere alla Prefettura di Como

La rete Como senza frontiere – insieme a Cgil-Cisl-Uil, Osservatorio giuridico per i diritti dei migranti, Campagna “Ero straniero” – ha inviato al Prefetto di Como una lettera per avere spiegazioni sullo stato di gravissima inadempienza da parte delle Istituzioni in rapporto alle procedure di emersione e regolarizzazione del lavoro prestato da persone migranti (la cosidetta “Sanatoria” del maggio 2020 – e per sollecitare contestualmente il riconoscimento dei diritti di tutte le persone presenti sul territorio, riconoscimento ancora più urgente in un periodo come questo segnato dal crescente disagio sociale e dalle incombenti difficoltà economiche.

Continua a leggere
Pubblicato in Diritti, immigrazione | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

migranti non fantasmi

Migranti non fantasmi

Lasciare la propria casa non è mai facile. Dietro allo spostamento di milioni di persone ci sono motivi che ignoriamo. O che non riusciamo ancora a capire. La povertà in Nigeria, il terrorismo in Mali, le guerre che lacerano il paese nel Sudan. E ancora, i “migranti invisibili” che arrivano dalla Tunisia e la repressione in Afghanistan. A questi vanno aggiunti milioni di apolidi, cioè persone cui sono stati negati nazionalità e accesso a diritti fondamentali, come istruzione, salute, lavoro, libertà di movimento. In questi casi una canzone riesce a trasmettere più di quanto possa fare un articolo di giornale o un servizio in televisione.

Continua a leggere
Pubblicato in immigrazione | Lascia un commento

Regolarizzazione/ Mandressi: 1800 pratiche in ritardo

Anche quando ci sono leggi che aprono spazi parziali ma comunque utili di riconoscimento di diritti essi non vengono riconosciuti perché gli uffici preposti al controllo delle pratiche no vengono messi in condizione per ben operare. Perché non vengono assunte altre persone per sviluppare il lavoro? Il tema riguarda drammaticamente Como, ma anche l’intero Paese.

Continua a leggere
Pubblicato in Diritti, immigrazione | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

A rischio la “regolarizzazione” 2020

L’anno scorso, mentre la pandemia colpiva nel modo più duro i soggetti più fragili, veniva varato dal governo un provvedimento per la regolarizzazione di alcune “categorie” di migranti già presenti – e attive – sul territorio nazionale. Un provvedimento parziale, insufficiente, per molti aspetti discutibile, ma comunque necessario e che poteva costituire almeno un segnale di “esistenza” di una politica sociale dello Stato nei confronti del fenomeno delle migrazioni.

Continua a leggere
Pubblicato in Diritti, immigrazione | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

6 marzo/ Un ponte di corpi

In molte città italiane e europee (non a Como) si svolge sabato 6 marzo l’iniziativa pacifista di solidarietà con i migranti contro la Fortezza Europa. La manifestazione più vicina a Como è quella di Varese dove l’appuntamento è dalle 10 alle 12,30 in piazza Podestà.

Continua a leggere
Pubblicato in immigrazione | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento