L’arte dell’accoglienza

Da qualche settimana ormai decine di persone senza una dimora stabile, di provenienza locale o straniera, sono costrette a Como a dormire in strada, in condizioni assolutamente indegne di una città non solo “civile” ma “ricca”. Continua a leggere

Annunci
Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Video/ Marcello Carrozzo porta Itaca alla Castellini e al Volta

Certamente i ragazzi e le ragazze che hanno avuto la mattina del 18 maggio l’opportunità di seguire le lezioni alla Castellini prima e poi al Volta di Marcello Carrozzo in città per l’iniziativa Scatti migranti non dimenticheranno facilmente ciò che hanno visto e sentito. Il fotogionalista, invitato a Como da Aifo, Arci ecoinformazioni e Il settimanale della diocesi per l’iniziativa di fotografia sociale condivisa da da Caritas diocesana, Csv Insubria, Centro socio pastorale card. Ferrari, Como senza frontiere, Opera don Guanella, ha coinvolto gli studenti e le studenti di alcune classi che preparati e accompagnati dalle docenti hanno  seguito attivamente l’incontro. al quale ha partecipato anche Gin Angri. con domande e interventi. 

Già on line  sul canale di ecoinformazioni i video di Alessia Rizza e Irene Falzone delll’iniziativa che è stta anche diffusa in streamening sulla pagina fb di ecoinformazioni. [Foto Irene Falzone, ecoinformazioni]

Scatti migranti prosegue alle 19…

View original post 8 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Campo governativo/ Osservatorio giuridico: «Tutte le questioni aperte sono rimaste irrisolte»

L’Osservatorio giuridico per i diritti dei migranti di Como impegnato con molteplici attività per assicurare ai migranti i diritti che la legge dovrebbe garantire e che spesso “consuetudini” e regolamenti sacrificano colpevolmente con gravissimo danno per le persone (minori e adulti), interviene sulle  violenze a un bambino nel Campo governativo di Como di via Regina Teodolinda. Come è noto si tratta di un campo dalla natura ” ibrida” e oscurato al controllo della politica e dei media tanto che le poche notizie che su esso sono disponibili derivano da visite di parlamentari italiani/e o europee che per qualche ora diradano la copertura della segretezza su ciò che in esso accade.

View original post 457 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

13 maggio/ Diritti/ A Barbiana (Rebbio) ci si trova in salute

Domenica 13 maggio dalle 15 alle 18,30, all’Oratorio di Rebbio in via Lissi 11 a Como, ci sarà l’incontro Trovarsi in salute. L’iniziativa è parte della fase sperimentale della Scuola popolare e civica per migranti e nativi che un ampio numero di realtà impegnate per i diritti dei migranti nel territorio comasco sta sviluppando da alcuni mesi. Il primo incontro sul tema del lavoro si è tenuto il 22 aprile è ha visto la partecipazione di più di ottanta persone.

View original post 240 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Eppur si muove: un piccolo passo in consiglio comunale

Un piccolo, piccolissimo passo è stato compiuto nella serata di lunedì 7 maggio in consiglio comunale a Como nella direzione di prendere coscienza dei problemi delle persone costrette a vivere in strada.

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | 1 commento

7 maggio/ Como senza frontiere al Consiglio comunale

Lunedì 7 maggio, alle 20, prima dell’inizio del Consiglio comunale, Como senza frontiere sarà presente in Municipio, insieme ai volontari di Como accoglie, per informare sulla situazione delle molte persone costrette a vivere e a dormire in strada e per consegnare al sindaco l’appello alla città e alla sua amministrazione per la messa in opera di misure utili al miglioramento della situazione.

Tutte e tutti siete invitati a partecipare.

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Csf/ Landriscina può evitare a Como la vergogna dell’indifferenza

dav

Fra poco tutti in strada. Questa la realtà di una delle città piu ricche del Pianeta che non trova neppure la forza di dare un riparo a qualche decina di senza tetto.

View original post 129 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

27 aprile/ Como città aperta o chiusa?

Con la fine del mese di aprile hanno termine le iniziative di parziale accoglienza e assistenza per le persone prive di stabili luoghi di residenza.
La conclusione della cosiddetta “emergenza freddo” non può significare l’ulteriore riduzione dei diritti e l’ulteriore peggioramento delle condizioni di vita. Non si può restare indifferenti di fronte al disagio e alla sofferenza di decine di persone (migranti e italiani senza fissa dimora). Como senza frontiere invita venerdì 27 aprile dalle 17, 30 al presidio di informazione in piazza Volta a Como. Saranno presentate le proposte concrete per affrontare la situazione di chi è costretto a vivere in strada.
Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Scuola civica/ Lavoro migrante

Forse è vero. Forse davvero si può uscire dal circolo vizioso che vorrebbe i migranti destinatari di una perenne alfabetizzatone che pur essendo indispensabile se non si sviluppa a livelli anche superiori li confina ai margini della società senza fornire strumenti adeguati alla cittadinanza attiva per la quale è necessaria una formazione che possa svolgersi anche nelle lingue già loro note per potere trattare temi più complessi necessari per lo sviluppo dell’attivismo sociale e per la contaminazione tra culture. Forse è davvero possibile ciò che l’intuizione di don Giusto della Valle ha proposto con un obbiettivo ambizioso e un miraggio necessario: una Barbiana a Rebbio.

View original post 253 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Il Comune di Como per la Pace non c’è

Si è notata molto l’assenza del Comune di Como all’assemblea del Coordinamento comasco per la Pace del 19 aprile nella sede del Csv Insubria a Como. Il Comune capoluogo infatti, per delega del sindaco Lucini, confermata da Landriscina, presiedeva il sodalizio forte dell’adesione di una trentina di comuni e di una quarantina di associazioni.

View original post 114 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

19 aprile/ Assemblea Csf

Giovedì 19 aprile alle 21 all’Oratorio di Rebbio in via Lissi 11 a Como si terrà l’assemblea degli aderenti alla rete Como senza frontiere.

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

ecoinformazioni 617

Viviamo  in un mondo strano nel quale i criminali sono quelli che soccorrono e non quelli che vendono morte. Siamo in un mondo strano nel quale si dice di bombardare per punire chi usa le armi chimiche. Siamo in un mondo strano nel quale nessuno presenta il conto al magistrato che ha fermato per settimane la nave di Open arms impedendole di salvare vite umane e nessuno propone di incriminarlo per omicidio colposo plurimo.

View original post 102 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

22 aprile/ Rebbio come Barbiana/ Lavoro alla scuola popolare e civica

Dopo la positiva e costruttiva esperienza dell’incontro tra nigeriani dell’11 febbraio scorso a Rebbio, si è sviluppata un’ipotesi di lavoro sulla progettazione di una scuola a carattere civico e popolare per persone migranti e italiane, che favorisca sia l’orientamento alla cittadinanza sia l’incontro tra diverse culture. Domenica 22 aprile, all’oratorio di Rebbio, dalle 15 alle 18.30, avrà luogo il primo appuntamento su migranti e lavoro.

View original post 445 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Senza tetto/ Fare massa critica, elaborare una strategia d’azione concorde

In apertura all’assemblea indetta dalla rete Como senza frontiere ma con l’invito accolto da molte altre realtà non interne alla rete di lunedì 16 aprile al salone Cna, partecipata da una sessantina di persone, il portavoce Fabio Cani ha invitato a fare il punto della situazione riguardante i senza fissa dimora a Como, che in queste  settimane devono misurarsi con una drastica contrazione della disponibilità istituzionale alla loro accoglienza, già insufficiente, nonostante l’impegno mostrato dalle forze dell’attivismo sociale nell’integrarla. La situazione, chiarisce Cani, non costituisce un'”emergenza”, definizione che confligge con la sua strutturalità e che giustifica “interventi spot” sui casi peggiori anziché, come sarebbe opportuno, politiche organiche alle radici del problema. Al tempo stesso, però, nessuno  – al di là del colore politico – può negare l’urgenza di trovare una soluzione e portarla all’attenzione della cittadinanza e delle istituzioni che la rappresentano. La gestione del problema da parte di queste…

View original post 1.123 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

16 aprile/ Assemblea: senza tetto / senza accoglienza

Con la fine della cosiddetta “emergenza freddo”, la città di Como costringe nuovamente alla precarietà assoluta un consistente gruppo di persone – “senza fissa dimora”, italiani o migranti che siano –, evidenziando così l’insufficienza non solo delle strutture di accoglienza del territorio ma anche la debolezza del suo pensiero, della sua capacità di far fronte alle “sfide” della contemporaneità reale.

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 3 commenti

ecoinformazioni 615

Eccovi il 615 del nostro settimanale, con l’invito a un appuntamento importante: l’assemblea dei soci del circolo Arci ecoinformazioni, unico padrone della nostra impresa giornalistica. Partecipare è un diritto per i soci, ma la nostra assemblea è aperta a tutti. Parleremo del 2017 che è stato un anno straordinario con la moltiplicazione delle nostre attività e con il risultato di aver aumentato grandemente i nostri lettori e lettrici e contemporaneamente le collaborazioni e gli interventi “esterni” sulle nostre tesate, da sempre per noi preziosi e discuteremo del 2018 che si annuncia altrettanto impegnativo e spumeggiante.

View original post 39 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

2 aprile/ Senza tetto né diritti

Como accoglie rinnova l’appello a partecipare al presidio di lunedì 2 aprile a partire dalle ore 20.30 presso Porta Torre. Como senza frontiere sostiene questa iniziativa.

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 1 commento

2 aprile/ Presidio con i senzatetto a Porta Torre

Con una lettera aperta al sindaco di Como Mario Landriscina ComoAccoglie segnala la gravità della situazione determinata dalla fine dell'”emergeza freddo” ordinaria e dalla sua continuazione per un mese solo per una parte di coloro che fino a oggi ne hanno beneficiato: «Il direttore della Caritas Roberto Bernasconi ha comunicato ai volontari di ComoAccoglie la volontà di prorogare per un altro mese l’assistenza nei soli tendoni, mentre si chiuderà il 2 aprile l’ospitalità nell’edificio.

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

ecoinformazioni on air/ Sfrattati dall’accoglienza

Il  servizio di Gianpaolo Rosso in onda il 28 marzo alle 17,15 a Snooze su Radio Popolare. «Sono solo poco più di cento i senza dimora comaschi. Molti tra loro avevano trovato rifugio nell’autosilo Valmulini dove i volontari avevano fornito tende e cibo.

View original post 121 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

C’è una Como che accoglie e un’altra che preferisce sperperare invece di risolvere i problemi

Dalla parte dei migranti, senza se e senza, disponibili ad aiutarli in ogni situazione, anche al confine della legalità e persino nel territorio difficilissimo dell’interfaccia con le istituzioni, spesso né legali né giuste, ma senza perdere la capacità di comprendere che senza una cambiamento di orizzonte, cioè politico, le situazioni non possono che aggrovigliarsi sempre più calpestando vite e persone. Ci sembra questo il succo dell’atteggiamento che si manifesta nella lettera aperta a Mario Landriscina di Como accoglie a proposito della fine dell’emergenza freddo, della sua parziale continuazione,  dell’idea davvero inqualificabile di limitarne gli effetti solo a una parte di coloro che ora ne “godono” scegliendo tra loro con criteri sicuramente ingiusti e inumani.

View original post 208 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

ecoinformazioni 614

C’è davvero tanto nelle 54 pagine a colori del numero 614 del settimanale ecoinformazioni. Vi consigliamo però di partire dalla sezione Como foto social club che questa settimana è dedicata ai volti del 21 marzo di Libera a Como con le fotografie di Alida Franchi. Tra loro insieme a istituzioni, forse con la società civile solo per un giorno, un bel pezzo della Bella Como che purtroppo continua a essere un piccolo segmento della città. Quella parte che noi cerchiamo di valorizzare anche in tutte le altre pagine delle nostre edizioni. Sfoglia on line il 614

View original post

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

“Fuga dall’inferno” verso una speranza di umanità

La Compagnia del quadrivio di Sanremo, con la collaborazione di Music for Green, Como senza frontiere e Como accoglie, ha messo in scena il 23 marzo al Teatro nuovo di Rebbio Fuga dall’inferno, uno spettacolo sul tema dell’immigrazione, scritto e diretto da Alessandro Diliberto e presentato da Fabio Cani, portavoce di Csf.

View original post 261 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Attivarsi ovunque contro le frontiere assassine

Guido Viale, presidente dell’Osservatorio solidarietà della Carta di Milano, ha aperto i lavori della conferenza Solidarietà attraverso i confini, il 25 marzo a Fa’ la cosa giusta, illustrando semplicemente che la viva voce dei tanti protagonisti presenti avrebbe dato il senso dell’iniziativa oggi ancora più importante dopo il sequestro della nave di Proactivia Openarms operato in dispregio delle leggi italiane e internazionali come atto intimidatorio contro chi nel pieno rispetto delle leggi e dei Diritti umani è impegnato per salvare vite umane che i governi della Fortezza Europa, Italia in testa, vorrebbero si concludessero  senza clamore in fondo al mare nostrum. Dopo una sintetica illustrazione di Daniela Padoan delle attività dell’Osservatorio solidarietà si sono susseguite le testimonianze da Ventimiglia,  Bolzano,  Lesbo,  Atene,  Como formando un quadro tragico della situazione ma dimostrando anche che c’è un’Europa della solidarietà e dei diritti che lotta contro leggi e governi custodi implacabili di frontiere assassine.

View original post 120 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

XXII marcia Csf/ Un’occasione riuscita per restare umani

La Marcia per i nuovi desaparecidos ha sempre un grande impatto emotivo e contribuisce ad avvicinare l’obbiettivo, certo lontanissimo, che si è dato la rete Como senza frontiere: modificare la percezione errata e disumana della città del fenomeno migratorio e della reale condizione dei e delle migranti. Così un piccolo gruppo di persone, un testo ampio e documentato, letto da Abramo Francescato, che punto per punto smentisce ignoranza e loghi comuni , le immagini delle vittime delle frontiere assassine, i riferimenti alle mostruosità locali che il nuovo regolamento comunale delle destre comasche vorrebbe imporre, la mobilitazione perché venga fermata l’ingiusta persecuzione delle ong che prestano soccorso in mare  (in accordo con la manifestazione europea #freeopenarmshanno  offerto in via Cesare Cantù a Como sabato 24 marzo dalle 16,30 alle 17,30 un’ora per riflettere,  cercare di capire, restare umani.

View original post 43 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

24 marzo/ #freeopenarms, il soccorso in mare non è reato

Dopo gli eventi degli ultimi giorni che hanno visto il sequestro della Open Arms  nel porto di Pozzallo e l’emissione di due avvisi di garanzia da parte della Procura Antimafia di Catania per associazione a delinquere e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina al Capitano della nave Mark Reig e alla Capo Missione Anabel Montès, la Spagna ha deciso di mobilitarsi organizzando diversi sit-it in alcune importanti città, tra cui Barcellona e Madrid. L’ufficio italiano di Proactiva open Arms invita a mobilitarsi anche in Italia, per far sentire la voce di chi ritiene indispensabile il soccorso in mare e si oppone all’introduzione del reato di solidarietà. L’Arci parteciperà al presidio di Roma e a quello promosso a Pozzallo, davanti alla Capitaneria di Porto. A Roma l’appuntamento è per sabato 24 marzo a Piazza Montecitorio, alle ore 12:00, mentre la Camera è riunita per  l’elezione del Presidente. L’idea è di indossare tutti qualcosa di rosso, colore simbolo di Open Arms, e un…

View original post 60 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

22 marzo/ Assemblea Csf

Giovedì 22 marzo alle 21 all’Oratorio di Rebbio in via Lissi 11 a Como si terrà l’assemblea degli aderenti alla rete Como senza frontiere. 

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Arci/ Sequestrata la nave della ong spagnola. La solidarietà è ormai considerata un crimine

Dopo essere stati minacciati in alto mare dalla Guardia Costiera Libica, armi alle mani, essersi visti rifiutare inizialmente l’accesso ai nostri porti  – in piena violazione delle Convenzioni marittime Sar e Sola – una volta attraccata a Pozzallo, con  l’autorizzazione italiana, la nave della ong spagnola ProActiva Open Arms è stata bloccata e tre membri dell’equipaggio indagati per “associazione a delinquere  finalizzata ad agevolare l’immigrazione clandestina e reato di immigrazione clandestina”. 

View original post 320 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

ecoinformazioni on air/ Landriscina ci riprova

Il servizio di Gianpaolo Rosso in onda alle 19,45 del 15 marzo a Metroregione su Radio Popolare. «Il sindaco di Como Mario Landriscina ci riprova e questa volta non si tratta di un’ordinanza contro i poveri ma, come era stato preannunciato alla scadenza del provvedimento natalizio, di un vero e proprio regolamento.

Per il momento c’è solo una bozza e dal Comune assicurano che sarà discussa con le organizzazioni che si occupano di emarginazione sociale, ma le prime anticipazioni sono estremamente preoccupanti confermando la linea persecutoria delle persone in difficoltà già adottata durante al Città dei balocchi di fine anno. Il regolamento analogo a quelli di altre città e fondato sulle disposizioni del decreto Minniti si propone di assicurare il decoro e si riferisce solo ad una parte di Como, le periferie non contano e in esse non si applica, ma nel centro, alla stazione al mercato nei giardini pubblici …

View original post 43 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

ecoinformazioni 612

Inizia con il 612 il dibattito sull’esito delle elezioni del 4 marzo. Sul tema forniamo in questo numero gli interventi di Gianfranco Giudice e di Luca Michelini. Altri seguiranno nel numero successivo e rinnoviamo ai nostri lettori l’invito a partecipare al confronto con contributi che volentieri pubblicheremo.  La politica pervade anche molte altre pagine del nostro settimanale parlando con articoli, foto e video dei diritti delle donne, di cultura e con Il video della settimana di Connessioni controcorrente, il progetto di Arci Xanadù, Teatro Gruppo Popolare e ecoinformazioni. Sfoglia on line il numero 612.

View original post

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

14 marzo/ Assemblea Csf

Mercoledì 14 marzo alle 20,45 all’Oratorio di Rebbio in via Lissi 11 a Como si terrà l’assemblea degli aderenti alla rete Como senza frontiere. 

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Firenze: la banalità mortale del razzismo

La storia è delle peggiori.

A Firenze, un pensionato decide di farla finita. Si arma di una rivoltella e scende in strada. Poi cambia idea: uccide la prima persona che passa. È un ambulante di origine senegalese, Idy Diene di 54 anni, raggiunto da numerosi colpi di pistola e poi finito con due colpi a bruciapelo, uno alla testa. Le forze di polizia escludono il movente razzista.

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Balerna ricorda Youssuf Diakite e le altre vittime delle frontiere

DSCN9078.JPG

Circa settanta le persone intervenute alla manifestazione indetta per il pomeriggio di domenica 4 marzo alla stazione di Balerna, nel Canton Ticino, dall’associazione Non dimentichiamo, che si è costituita in seguito alla morte di Youssouf Diakite, ventenne maliano morto fulminato il 27 febbraio 2017 sul tetto di un treno Tilo proveniente dall’Italia. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , | 1 commento

7grani quindicenni al Gloria/ Un evento

A ecoinformazioni abbiamo sempre una certa prudenza a definire “evento” un’iniziativa, ci sembra caricarla di un’importanza maggiore di quella reale. Ma questa volta dobbiamo ammettere che il concerto dei 7rani e di tanti e tante loro amici e compagni è stato un vento davvero, forse storico per molti motivi. L’iniziativa si è svolta allo Spazio Gloria (che è un miracolo esista) è stata animata dai 7grani che da 15 anni non solo regalano emozioni, storie e canzoni ma sono sempre a disposizione dei movimenti, dei fermenti sociali antifascisti e antirazzisti che (miracolosamente) esistono. Non casualmente l’evento del 3 marzo si è aperto con  Enzo D’Antuono, presidente dell’Arci. Poi sono intervenute maestre in lotta e  Fabio Cani ha parlato dal palco per Como senza frontiere e per ecoinformazioni. Non è stato un caso, perché i 7grani suonano meravigliosamente tutte le corde dell’attivismo, della gioia di stare insieme, dell’antifascismo e dell’antirazzismo. Ma…

View original post 131 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Vergognosa intimidazione fascista a Pavia/ La risposta dell’Arci: siamo tutti antifascisti

Nella notte tra venerdì 2 e sabato 3 marzo decine di adesivi con la scritta “Qui ci abita un antifascista” sono stati appiccicati a Pavia, sulle porte delle abitazioni di militanti della Rete antifascista, molti soci Arci o iscritti all’Anpi. Un’azione vergognosa, che ci ricorda drammatici precedenti storici – quando a essere marchiate erano le case degli ebrei. Alle vittime di questa intimidazione va tutta la nostra solidarietà, mentre ribadiamo la richiesta alle istituzioni che, in coerenza con la Costituzione e le leggi in vigore, vengano finalmente sciolte e perseguite le organizzazioni che si rifanno al fascismo e al nazismo. Da parte nostra, rivendichiamo con orgoglio il nostro antifascismo e invitiamo tutte e tutti ad attaccare sulla propria porta la scritta usata in modo provocatorio a Pavia: “Qui abita un antifascista”. [Arci nazionale]

View original post 431 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Como senza frontiere denuncia l’incapacità di rispondere a situazioni che a nessun titolo possono essere definite emergenziali

Il freddo arriva ogni anno, nel ciclo delle stagioni, a queste latitudini. Le migrazioni fanno parte della storia umana da sempre. La società include ma anche esclude, e i margini sono sempre abitati, per necessità o anche per scelta.  Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

L’inverno dirada i poveri

IMG_0806.jpgL’assessora sta per uscire di casa. Freddo che taglia, domani ancora peggio. Bisogna scegliere con cura il cappellino, proteggere la testa. E sciarpa grande, ben annodata. Stivaletti da Cortina, quelli di cavallino. Brividini. Il treno è in ritardo. Sul piazzale della stazione c’è uno di questi qua, cartonato per la notte. Non sa che non si può. Bisogna toglierlo, dice madame a un vigile, lì non può stare, e non vorrei che entrasse addirittura.

View original post 52 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

4 marzo/ in ricordo di Diakite Youssouf a Balerna

Dopo la manifestazione di domenica 25 febbraio a Ponte Chiasso, organizzata da Como senza frontiere e che ha visto la partecipazione di numerose realtà del territorio comasco e ticinese, le vittime della frontiera saranno ricordate di nuovo domenica 4 marzo a Balerna, alle ore 14 davanti alla stazione. In particolare il ricordo va alla giovane vita stroncata di Diakite Youssouf, di appena vent’anni, proveniente dal Mali, fulminato sul tetto di un treno locale il 27 febbraio 2017. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

– 5 e meno umanità/ Ancora vergogna/ Omissione di soccorso per chi dorme al freddo

I media nazionali sono distratti dalle elezioni e quindi questa volta non sarà pienamente manifesta la vergogna che l’amministrazione comunale di destra della città infligge al prestigio dell’intera comunità comasca. Rimane però il fatto che per sottostare ai diktat paleorazzisti della Lega il Comune non riesce neppure nonostante il freddo gelido ad assicurare un ricovero temporaneo alla stazione per chi è costretto dall’ignavia e dall’immoralità delle politiche senza umanità a dormire in strada. Contro tale inumana violenza protestano i gruppi consiliari dei scelta Civica e del Pd. Leggi nel seguito.

View original post 444 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

ecoinformazioni 610

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

In tanti a Ponte Chiasso contro le frontiere assassine

Le condizioni meteorologiche decisamente avverse di domenica 25 febbraio non hanno impedito lo svolgimento della XXI edizione della Marcia organizzata dalla rete Como senza frontiere per ricordare i nuovi desaparecidos, migranti dispersi o morti nel corso del loro viaggio dai paesi di origine all’Europa. La manifestazione ha coinvolto  un’ottantina di persone che con i cartelli dei tanti desaparecidos hanno denunciato il dramma dei tanti migranti morti attraversando frontiere assassine come il confine italo-svizzero, situato a pochi passi dal luogo della Marcia, il piazzale Anna Frank a Ponte Chiasso, presso la chiesa della Beata Vergine Immacolata. La chiesa il cui parroco, don Renzo Beretta, ucciso nel 1999, è oggi ricordato troppo poco per il suo impegno anche al di là delle leggi nell’aiuto ai migranti.  Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , | 1 commento

25 febbraio/ CONFERMATA “In memoria delle vittime delle frontiere”: XXI Marcia per i nuovi desaparecidos

27749907_848550678640327_1596185392884596629_n

Nonostante le cattive condizioni atmosferiche e la neve l’iniziativa è confermata. La XXI marcia per i nuovi desaparecidos organizzata dalla rete Como senza Frontiere si terrà nel pomeriggio di domenica 25 febbraio dalle 16.30. Luogo simbolico scelto per l’occasione sarà piazzale Anna Frank, nei pressi della dogana di Ponte Chiasso, in memoria dei migranti che hanno perso la vita proprio al momento dell’attraversamento del confine italo-elvetico. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , | 1 commento

ecoinformazioni 609

Ci sono le elezioni anche se non tutti ne terranno conto e agiranno di conseguenza. Il 609 del settimanale ecoinformazioni ne parla tanto dando parola alle due liste della sinistra, divise a causa dell’incapacità dei rispettivi gruppi dirigenti, ma unite su molte idee di futuro. Naturalmente c’è l’appoggio della nostra testata e dell’Arci alla Manifestazione del 24 a Roma contro tutti i fascismi e tutti i razzismi che a Como sono rappresentati se non tutti certamente in larga misura.

View original post 34 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Csf/ Incontro sui migranti con Svolta Civica per Como

I portavoce di Como senza frontiere Annamaria Francescato e Fabio Cani hanno incontrato nel pomeriggio di giovedì 15 febbraio 2018 alcuni esponenti della lista Svolta Civica per Como (il capogruppo, Vittorio Nessi, e Mauro Migliavada), che siede all’opposizione. L’incontro, avvenuto nel quadro di una serie di scambi di vedute con i rappresentanti politici delle minoranze, con l’obiettivo generale di tenere alta l’attenzione sull’evoluzione degli effetti “locali” della situazione delle migrazioni, si è incentrato sulla possibilità di condivisione delle informazioni e su concrete ipotesi di iniziativa politica all’interno dell’amministrazione locale.

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

ecoinformazioni 608

C’è clorofilla, la molecola verde che consuma anidride carbonica e produce ossigeno, nel 608 del settimanale ecoinformazioni. E si denuncia come il verde, quello vero, quello della natura, non quello razzista della lega, sia attaccato dal nero e come su quest’ultimo il rosso possa prevalere come accaduto a Macerata e a Milano con le manifestazioni popolari contro razzismo e fascismo insieme. Si parla di migranti e di salute, di elezioni e partecipazione, della scuola ulteriormente devastata dalle riforme imposte in concordia dal tandem Gelmini – Renzi.

View original post 63 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Radio Popolare per le elezioni si schiera dalla parte dei migranti

Non è solo la radio libera più importante del paese, non è solo una delle poche voci nel deserto di autonomia e di idee dei media italiani, contenitori spesso di cronaca nera e comunicati stampa del potere e di ciascun potente. Radio Popolare non è soltanto la radio con la quale collaboriamo da decenni. Rp in più fa una cosa rara tra i media: serve. E sicuramente è servita la diretta che Alessandro Braga ha condotto a Como dallo Spazio Gloria del Circolo Arci Xanadù il 13 febbraio per un approfondimento sul tema Migranti in vista delle elezioni regionali. Con lui Fabio Cani, codirettore di ecoinformazioni, Chiara Bedetti, presidente di  Legambiente Como e referente Welcome refugees Como, Luciana Carnevale decana delle volontarie per i migranti e tra le fondatrici di ecoinformazioni. Alla conduzione hanno partecipato anche Gianpaolo Rosso e la nostra redattrice Alida Franchi che ha intervistato con…

View original post 42 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Cinegiornale ecoinformazioni/ Fuori campo e In memoria delle vittime delle frontiere

Il Cinegiornale di ecoinformazioni in  proiezione allo Spazio Gloria del Circolo Arci Xanadù a Como, di Andrea Rosso con video di Claudio Fontana, realizzato, per Connessioni controcorrente con il contributo di Fondazione Cariplo, da Arci Xanadù, Gruppo TeatroPopolare e ecoinformazioni, presenta alcuni passi dell’intervista a Giuseppe de Mola e l’annuncio dell’iniziativa di Como senza frontiere In memoria delle vittime delle frontiere  del 25 febbraio al confine tra Italia e Svizzera.

View original post

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

13 febbraio/ Radio popolare migra a Como

Radio popolare sarà a Como martedì 13 febbraio e trasmetterà dalle 9,30 alle 10,30 e dalle 13 alle 14 dallo Spazio gloria del circolo Arci Xanadù in via Varesina 72. La trasmissione, non casualmente da Como città di frontiera, affronterà il tema diritti migranti anche nella prospettiva delle elezioni del 4 marzo. Con Alessandro Braga parleranno Fabio Cani, codirettore di ecoinformazioni e portavoce di Como senza frontiere, Chiara Bedetti, presidente di legambiente Como e referente di Refugees welcome Como, Luciana Carnevale, tra le fondatrici di ecoinformazioni e decana dell’impego per i migranti in città. Per tutte e tutti un’occasione per incotrare redattori e collaboratori della radio e sostenerla partecipando all’Impresa eccezionale.

View original post

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Il “Rapporto fuori campo” di Medici senza frontiere

Il monitoraggio della tutela sanitaria  dei migranti, compiuto nel 2016 e 2017 da Medici senza frontiere (Rapporto Fuori campo) mette in evidenza come il sistema di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati (180.000 posti al 31 dicembre 2017) continui a fondarsi su strutture di accoglienza straordinaria, con scarsi servizi per l’inclusione sociale. La questione centrale (anzi, lo scandalo maggiore), è l’assistenza medica.

View original post 327 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Naija incontriamoci!

Partecipato l’incontro dell’11 febbraio pomeriggio alla Parrocchia di Como Rebbio che ha visto riuniti oltre ottanta giovani di origine nigeriana, invitati tramite i centri di accoglienza,  le chiese pentecostali e il passaparola sul territorio. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Milano, 10 febbraio: un corteo spontaneo contro fascismo e razzismo

Un sacco di gente: diverse migliaia (qualcuno persino dal profondo Comasco) hanno sfilato a Milano per tutto il pomeriggio contro il fascismo e contro il razzismo. Un corteo molto spontaneo (anche un po’ disordinato), costruito progressivamente con tanti pezzi diversi, ingrossato col passare delle ore e dei metri di strada, ma che fin dall’inizio, dal concentramento a piazza Oberdan, ha mostrato la voglia di dire no alla violenza fascista e razzista, di contrastare l’indifferenza, di esserci. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | Lascia un commento

Video/ Speranza e buone pratiche per alleviare la tragedia

Claudio Fontana (Como accoglie), Olivia Piro (Refugees welcome) e Marco Luppi (Il settimanale della diocesi di Como) insieme Massimo Ferrari, regista del docufilm Dove vanno le nuvole, proiettato alla fine degli interventi, hanno dato alle tante persone presenti al cardinal Ferrari di Como il 6 maggio sera la misura di quanto ciascuno può fare prendendosi la responsabilità di risolvere un frammento dell’immenso problema posto dalle migrazioni che politiche globali sconsiderate e assassine determinano e politiche locali altrettanto colpevoli trasformano in tragedie quotidiane anche per coloro che non sono morti nel viaggio verso la fortezza Europa. 

View original post

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

18 maggio/ Scatti migranti/ Da Itaca a Como

L’idea è di Leonardo Argentieri dell’Aifo, ecoinformazioni l’ha subito accolta insieme al Settimanale della diocesi di Como per offrire alla città un’occasione di approfondimento teorico e laboratoriale sulle Immagini della migrazione per la dignità dei migranti. Piano piano l’idea è cresciuta e anche le adesioni al progetto che è condiviso già da Caritas diocesana, Centro socio pastorale card. Ferrari, Como senza frontiere, Opera don Guanella.

View original post 360 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento