Bainvegni Fugitivs Marsch

Poche persone con Lisa Bosia Mirra alla partenza a Bellinzona domenica 15 ottobre della Bainvegni Fugitivs Marsch, tanti se ne incontreranno per la strada, nei mille chilometri in  50 tappe, 20 chilometri al giorno incontrando tanta gente e tante associazioni, parlando e confrontandosi sulle politiche migratorie della Svizzera, che nonostante la sua Costituzione, sono sempre più restrittive e disumane.

View original post 85 altre parole

Annunci
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

27 ottobre/ Aiutiamoci a casa nostra

I promotori (singole persone e partiti della sinistra) dell’Alleanza popolare per la democrazia e l’uguaglianza (quelli del Brancaccio con Anna Falcone e Tommaso Montanari) tentano anche a Como la via impervia, ma necessaria, della costruzione dal basso (per quanto possibile) del programma di quell’unione di tutte le anime della sinistra che nazionalmente in teoria già vede l’adesione delle principali forze politiche che hanno risposto all’appello del Brancaccio e sviluppato nei territori azioni comuni. A Como in verità, almeno a livello comunale, un’alleanza e una integrazione feconda delle forze (debolezze) delle sinistra già esiste ed è La prossima Como, ma qui il discorso è diverso e si tratta di costruire una lista unitaria a livello nazionale, una compagine unita da un programma creato insieme e condiviso.  Dopo una serie di appuntamenti introduttivi, il Comitato promotore comasco invita  un’assemblea per discutere insieme il tema dei diritti dei migranti e quello dei diritti…

View original post 1.178 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

ecoinformazioni 592

Ovviamente Catalogna nel numero 592 di ecoinformazioni con la dichiarazione dell’Arci contro la repressione attuata dal governo di destra spagnolo: «Il fatto che, per la attuale Costituzione spagnola, il referendum fosse illegale in alcun modo giustifica la violenza contro una grande e nonviolenta espressione di partecipazione popolare. I problemi politici si risolvono con la politica».

View original post 78 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Un posto vuoto a tavola

Quello dei Nuovi desaparecidos del Mediterraneo resta un dramma sconosciuto ai più.  Condividiamo l’articolo “Non piangiamo, il diritto esiste ed è là” di Lorenzo Scalchi pubblicato su Q Code Magazine il 30 Settembre 2017. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | Lascia un commento

Csf/ Sciopero della fame per lo Ius soli


Como senza frontiere aderisce allo sciopero della fame  a staffetta per lo Ius soli nelle persone di Abramo Francescato e Nicolas Aiazzi. 
Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , | 1 commento

30 settembre/ Sveglia! #sickofwaiting

Siamo stanchi di aspettare che i governi affrontino il tema dei diritti umani delle persone in fuga da guerre, violenza e povertà. Siamo stanchi di vedere morire migliaia di persone nel Mediterraneo nel tentativo di raggiungere la Fortezza Europa. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Anpi/ A Como no al razzismo e alla xenofobia

Pubblichiamo di seguito il comunicato del presidente provinciale dell’Anpi di Como in merito all’annunciata manifestazione del gruppo di estrema destra Como ai comaschi in via Leoni a Como di venerdì 22 settembre che raccolto una ventina di persone dimostrando l’indisponibilità delle persone del quartiere a essere strumentalizzate.

«Oggi è stata annunciata dall’Associazione di destra Como ai comaschi, una manifestazione dal carattere marcatamente xenofobo e razzista da tenersi presso i giardinetti di via Leoni con motivazioni di chiaro carattere fascista: «presso questi giardini durante tutto il giorno e la notte bande di immigrati stazionano coi soliti atteggiamenti minacciosi nei confronti di chi porta il proprio cane a passeggio o coi bambini che giocano a calcio, spesso sostituendosi a loro facendo leva sulla loro corporatura ed età!!! Inoltre in via Anzani incrocio via Leoni. al centro scommesse, il degrado avanza tra spaccio, litigi tra clandestini con urla, lanci di bottiglie,etc..»
Dietro…

View original post 412 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Refugees Welcome allo Spazio Parini

Il 21 settembre allo spazio Parini ha avuto luogo l’aperitivo e dibattito dell’associazione Refugees Welcome. La prima parte della serata è stata l’aperitivo, con un buffet ricco di piatti tipici gambiani preparati da Alex Silla, rifugiato gambiano da sempre cuoco nel suo paese d’origine che ha avuto la possibilità di aprire il proprio locale La cucina di Alex anche qui in Italia.. Delle bevande si sono occupati Ousman Balde e Musa Jobateh, due ragazzi che dopo essere stati accolti da Refugees Welcome sono stati iscritti a un corso per camerieri all’Enaip di Como, e visti i risultati della serata sei può affermare con certezza che il percorso intrapreso sia stato un successo.

View original post 222 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Il processo di Lisa Bosia Mirra

In un mondo rovesciato nel quale gli oppressori sostengono addirittura di essere invasi dagli oppressi non stupisce che una paladina dei diritti umani, integerrima e esempio per i giovani svizzeri e non solo come Lisa Bosia Mirra abbia dovuto affrontare il 21 settembre  il processo che le autorità svizzere le hanno intentato. Così chi nulla fanno contro le violazione dei diritti umani al confine italo-svizzero si permette di imputare di facilitazione dell’immigrazione illegale la deputata svizzera, nota e stimatissima anche a Como dove si prodigò nell’estate del 2016 con la sua associazione Firdaus per dare il necessario soccorso ai migranti a San Giovanni quando le istituzioni non offrivano loro assolutamente nulla.

View original post 174 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

L’umanità che fa bene all’Isola che c’è

A partire dalle 17,30 il 17 settembre a L’isola che c’è si è svolta, nella Casa dei popoli dell’Arci, la presentazione della campagna Ero straniero: l’umanità che fa bene. Emanuele Cantaluppi (Acli Como), Celeste Grossi (Arci Como) e Abramo Francescato (Como senza frontiere) hanno illustrato di fronte ad un nutrito gruppo di persone il patrimonio di solidarietà e i principi che hanno ispirato gli otto provvedimenti su cui si fonda la legge di iniziativa popolare che gode dell’appoggio di innumerevoli organizzazioni, amministrazioni e realtà in tutto il territorio nazionale.

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , | Lascia un commento

20 settembre/ Assemblea Como senza frontiere

Assemblea degli aderenti alla rete Como senza frontiere mercoledì 20 settembre alle 21 all’Oratorio di Rebbio in via Lissi a Como.  [Como senza frontiere]

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 1 commento

Il decoro cittadino è accogliente per tutti

Il Comune di Como ha provveduto la mattina del 18 settembre a una accurata pulizia dei giardinetti di San Rocco, che non erano mai stati così lindi da molti decenni a questa parte.

Le operazioni si sono svolte senza problemi e già verso le ore 9 il consueto pubblico fruitore della (piccolissima) area verde ha potuto tornare a sostarvi (sedersi no, poiché le panchine, tutte meno due, – com’è noto – sono state recentemente rimosse).

La morale per chi la vuole leggere è questa: conviene che ogni quartiere si doti di un adeguato numero di persone migranti, così che il Comune si renda conto che è bene procedere alla pulizia di ogni spazio pubblico cittadino. Accoglierli fa bene anche alla città!

View original post

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

17 settembre/ Diciassettesima Marcia sono persone non numeri

Como senza frontiere propone domenica 17 settembre dalle 16,30 alle 17,30 la diciassettesima Marcia sono persone non numeri all’interno della Fiera delle relazioni e delle economie solidali L’isola che c’è. L’iniziativa si volgerà nella parte alta della Fiera nella zona della Casa dei popoli dell’Arci e sarà in particolare finalizzata a denunciare la mostruosa inumanità della scelta del governo italiano di affidare alla Libia la “soluzione finale” nei lager del paese per impedire il flusso dei migranti verso l’Europa. 

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | 1 commento

Migranti/ L’indirizzo delle minoranze

Le minoranze in Consiglio comunale a Como (tutte meno la lista Rapinese) tentano la via della Delibera d’indirizzo per svolgere insieme un ruolo e sviluppare un’azione che pur relativa a un tema delicatissimo sul quale l’amministrazione di destra al governo in città ha già compiuto passi gravissimi (come la chiusura dell’acqua a Valmulini) non lancia accuse o denunce (neppure sulla deriva imposta dalle leggi nazionali) né affronta il tema più spinoso, quello delle centinaia di persone costrette a dormire in strada, ma tenta la via di un’ipotesi di collaborazione.

View original post 207 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

ecoinformazioni 587

Eccolo il numero 587 del settimanale ecoinformazioni. Il primo numero dopo la pausa estiva racconta delle miserie razziste di una parte relativamente piccola ma molto appariscente della città. E naturalmente racconta le proposte di chi si oppone a essa e lotta per restare umano. Nella sezione Como foto social club Como/Sicurezza con le foto di Andrea Rosso.

Sfoglia on line il 587.

View original post

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

6 settembre/ Assemblea Como senza frontiere

Assemblea degli aderenti alla rete Como senza frontiere mercoledì 6 settembre alle 20 all’Oratorio di Rebbio in via Lissi a Como.  [Como senza frontiere]

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Distrazione selettiva

Sabato pomeriggio. Il lucchetto della bicicletta parcheggiata davanti all’ingresso del supermercato non funziona più: la chiavetta si è spezzata nella serratura. L’unica possibilità di recuperare la bicicletta, saldamente ancorata a un palo, consiste nel tagliare il lucchetto. Non ci sono alternative.

Mentre mi reco sul luogo del (piccolo) disastro, con in mano un tronchese professionale (vecchio ma perfettamente efficiente), penso tra me e me come fare a giustificarmi di fronte a chi noterà quella manovra sospetta… a scanso di equivoci, abbiamo la chiave spezzata, ma mi immagino la penosa spiegazione (nel migliore dei casi, c’è da fare la figura del cucù).

Che sciocco!

Appena (del tutto casualmente) finita una doccia, pettinato, con una camicia pulita, persino stirata (i pantaloni, no, quelli non li ho cambiati), con i miei capelli grigi (un tempo biondi) e gli occhi azzurri, chi volete che si preoccupi se sto commettendo un furto (nessuno può sapere…

View original post 148 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Untori a San Rocco

Le rievocazioni “storiche”, anche se talora rozze e approssimative, hanno sempre un certo fascino e le manifestazioni in costume stupiscono riportandoci in un passato, tanto suggestivo quanto crudele e oppressivo, che (fortunatamente) non c’è più. Como non si sottrae alle parate medioevali  e naturalmente sceglie di svolgerle nel periodo canonico la fine del mese di agosto e l’inizio di settembre, i giorni di Sant’Abbondio e del Baradello.

View original post 345 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Il sacrificio musulmano

Nell’area della ex Piazza d’Armi a Como Muggiò, il 1 settembre mattina, la comunità musulmana ha celebrato la Festa del sacrifico. Una “festa di popolo”, uomini, donne, bambini, con momenti di preghiera, che ricordano a questo popolo di aver fiducia sempre in Allah, anche nei momenti più impegnativi della vita. Un fiducia confermata nella vicenda di Abramo, a cui fu risparmiato di sacrificare per fede il figlio Ismaele, sostituendolo con un montone.

View original post 92 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Coprifuoco/ Pd: Sicurezza non significa segregazione

Con la nota Sicurezza non significa segregazione il Pd contesta l’idea della lista Rapinese di imporre il coprifuoco ai migranti, «una proposta che odora di segregazione e di ritorno al passato».

View original post 268 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Oddio, delinquono!

IMG_0479.jpgRegistriamo in questi giorni, sui media locali, minuziose cronache su un fatto davvero inspiegabile: anche i migranti, talvolta, delinquono. Non entriamo nel merito della cronaca (colpevolezza, innocenza, contesto, intensità del reato), e mettiamo da parte il disgusto per le proposte antiumanitarie partorite dai bassifondi della politica cittadina.

View original post 111 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

La prossima Como/ La proposta di Rapinese è indecente

Con la nota “Como a Ferragosto e la proposta indecente di Rapinese” la sinistra comasca contesta non solo il merito della proposta del coprifuoco per i migranti ma anche la gravità del linguaggio e del tono con cui le destre parlano di persone «che hanno la sola responsabilità di aver creduto che il nostro Paese e la nostra città potessero essere umanamente ospitali».

View original post 463 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Il Prc contro il coprifuoco di Rapinese

Con un comunicato, il Prc di Como denuncia la gravità dell’idea della lista Rapinese che si appresterebbe a depositare una mozione in Consiglio comunale a Como per imporre il coprifuoco ai migranti richiedenti asilo.

View original post 256 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

8 agosto/ Assemblea Como senza frontiere

Assemblea degli aderenti alla rete Como senza frontiere martedì 8 agosto alle 20,30 nella sede dei Comboniani di Rebbio in via Salvadonica, 3  a Como. [Como senza frontiere]

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Esistenze rubate

«Lo sfruttamento delle donne nigeriane va avanti da anni, alimentando un giro d’affari da milioni di euro. Ma una via d’uscita c’è, come racconta Anna Pozzi nel suo libro denuncia» È quanto scrive Sabina Minardi sulle pagine de L’Espresso. 

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , | 1 commento

Msf non firma

medecins-sans-frontieres-logo

Riportimao l’intervista in cui Gabriele Eminente, direttore generale di Medici Senza frontiere Italia, motiva la scelta della ong francese di non firmare il Codice di condotta redatto dal Ministero dell’interno italiano per chi soccorre esseri umani nel Mar Mediterraneo.   Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | 1 commento

Paese che vai, frontiere che trovi

Don Rito Alvarez e Don Giusto Della Valle, impegnati nell’accoglienza rispettivamente a Ventimiglia e Como

Sono disponibili sul canale di Como senza frontiere i video di
Abramo Francescato della visita di una delegazione di Como senza frontiere
il 22 Luglio a Ventimiglia, ad un anno di distanza dal precedente viaggio
Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | 1 commento

Italiani, brava gente…

Il tema immigrazione è purtroppo strettamente legato alla questione irrisolta della tratta di esseri umani, ragazze e ragazzi sempre più giovani costrette/i a prostituirsi che affollano le nostre strade nella pressoché totale indifferenza dell’opinione pubblica. Riportiamo la riflessione di Silvestro Montanaro dal Comitato in difesa delle vittime di Tratta.
Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | 1 commento

A Ventimiglia per Como. Di nuovo

A un anno di distanza Como senza frontiere  visita il 22 luglio la città di frontiera di Ventimiglia, nei luoghi in cui avviene l’accoglienza istituzionale e non dei migranti. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | 1 commento

Due Como dentro e fuori Palazzo Cernezzi

Mentre si insediava, il 17 luglio, il Consiglio comunale di Como, frutto della “storica” ultima consultazione elettorale che ha visto contemporaneamente l’assenza della maggioranza degli elettori e la vittoria delle destre, un’altra Como si è data appuntamento per la sedicesima Marcia di Como senza frontiere per i diritti umani di tutte, tutti.

View original post 232 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

18 luglio/ Assemblea Como senza frontiere

Assemblea degli aderenti alla rete Como senza frontiere martedì 18 luglio alle 21 all’Oratorio di Rebbio in via Lissi a Como.  [Como senza frontiere]

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Migranti/ Una manifestazione simbolica della Gioventù Socialista Svizzera

Per riportare l’attenzione sul problema dei migranti, la Gioventù socialista svizzera Juso  ha scelto Como, luogo simbolo, l’anno scorso, della chiusura delle frontiere, ovvero dell’inadeguatezza delle nazioni e degli stati di fronte alle reali esigenze delle popolazioni del mondo.

La “marcia” promossa  dalla stazione di Como San Giovanni alla frontiera italo-elvetica di Chiasso è stata immaginata come un gesto simbolico, come l’affermazione che c’è chi non dimentica: né i problemi né la mancanza di risposte.

Un piccolo gruppo di ragazze e ragazzi di Juso, nel pomeriggio di sabato 15 luglio, è sceso alla stazione di Como, con l’intenzione di risalire il percorso, sfilando a piedi, fino a Chiasso. Sono stati accolti da una piccola rappresentanza di Como senza frontiere, da un folto gruppo di giornalisti (quasi tutti elvetici) e da uno spropositato schieramento di forze dell’ordine (che si sono rapidamente rese conto della situazione surreale). Nei giardini della stazione, un…

View original post 198 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

ecoinformazioni on air/ L’inizio di Landriscina

Il servizio di Gianpaolo Rosso in onda il 14 luglio alle 19,45 su Radio Popolare. Ascoltalo nel  sito di Radio Popolare nelle pagine di Metroregione

View original post 169 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

17 luglio/ Siamo Omar, Fatima, Abdul/ Sedicesima marcia Como senza frontiere

Siamo in piazza, lunedì 17 luglio dalle 20 avanti all’ingresso carraio del Comune di Como,  per ricordare a tutte e tutti la strage che trasforma il Mediterraneo in un immenso cimitero marino. Siamo in piazza per ricordare che i diritti umani, fondamento della civiltà, o valgono per ogni persona o non valgono affatto. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

ecoinformazioni 586

Si apre con l’editoriale Servizio civile il 586 del settimanale ecoinformazioni. Ci piace chiamare così il nostro impegno di giornalismo partecipato. Crediamo, con un po’ di presunzione, che sia un’esperienza utile e che diventerà ancora più importante se i tentativi già in corso di unità tra le diverse sinistre lariane troveranno elementi di azione concreta, forse più facile oggi dopo la positiva esperienza della Prossima Como.

View original post 242 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

6310 euro da Migrants per l’accoglienza vera

Ad un anno esatto dall’accoglienza nella Parrocchia di Rebbio dei primi Migranti giunti alla stazione ferroviaria di Como S. Giovanni, sono stati consegnati a don Giusto Della Valle parroco di Rebbio 6.310 euro, frutto del ricavato della vendita dei quaderni e delle fotografie di Carlo Pozzoni Fotoeditore e Mattia Vacca esposte nella mostra Migrants – donne e uomini oltre le frontiere” tenutasi allo Spazio Natta dal 6 a 21 maggio 2017. 
Con questo significativo contributo i cittadini comaschi, ma non solo, hanno voluto dimostrare concretamente il sostegno ad un progetto di accoglienza che continua tutt’oggi quotidianamente.

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

I curdi, il mondo, una guerriera e un impegno

Ricordo non rituale quello organizzato dal Circolo Arci Terra e Libertà per Enzo Arighi, volto a continuare il suo impegno verso il popolo curdo, uno dei tanti temi (ma certo uno dei più presenti) che l’hanno accompagnato negli ultimi anni, prima della sua scomparsa.

Al centro della serata, condotta da Danilo Lillia, Marco Rovelli e il il suo romanzo La guerriera dagli occhi verdi (Giunti editore), dedicato al racconto della vita di Avesta Harun guerrigliera del Kurdistan iracheno, caduta nei combattimenti contro il cosiddetto califfato dell’Isis.

La vicenda personale, però, si fonde, nelle appassionate parole dell’autore, con quelle storiche del popolo curdo (uno dei tanti travolti dal ridisegno imperialista dell’intero territorio mediorientale alle soglie della modernità, tra Otto e Novecento) e con quelle attuali della geopolitica che coinvolge in prima persona anche l’occidente. Nella sua presentazione, infatti, Marco Rovelli sottolinea come la lotta del popolo curdo e delle sue forme di organizzazione…

View original post 373 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

11 luglio/ Assemblea Como senza frontiere

Assemblea degli aderenti alla rete Como senza frontiere martedì 11 luglio alle 21 all’Oratorio di Rebbio in via Lissi a Como. All’ordine del giorno: situazione diritti migranti a Como;  iniziative di azione solidale; richieste alle istituzioni; calendario iniziative. [Como senza frontiere]

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

L’Arci denuncia/ Renzi contro i diritti umani. L’accoglienza è un dovere civile

Dopo il fallimento del vertice di Tallin,  Renzi minaccia l’introduzione del ‘numero chiuso’ nell’accoglienza dei migranti. Per il ministro Minniti il vertice informale che si è tenuto ieri a Tallin tra i ministri degli interni dell’Ue è stato positivo. Chi si accontenta gode, dice il proverbio. Ma se andiamo a vedere di che si accontenta il ministro c’è da preoccuparsi.

View original post 441 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

O accoglienza o barbarie/ La Cgil contro la Lega che vuole rispedire a casa chi chiede asilo

La Cgil di Como con un comunicato dal titolo “I richiedenti asilo non possono essere rispediti a casa, pericoloso soffiare sul fuoco dell’intolleranza” censura le dichiarazioni contro i diritti umani e le leggi italiane e europee della segretaria della Lega Nord comasca. Leggi il comunicato.

View original post 295 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

ecoinformazioni 585

Il 585 inizia con Scoramento, l’editoriale  sulla necessità di dare vita davvero alla “Bella Como” che ancora non c’è. Seguono le analisi sul disastro elettorale a Como. Ma questo numero del settimanale non è tutto triste. C’è la bella notizia della collaborazione tra migranti e genitori a Inverigo, la cultura con il Nabucco  e gli appuntamenti estivi dell’Arci e non solo e nella sezione Como foto social club lo straordinario reportage politico-ecologico-satirico di Andrea Rosso sull’evoluzione urbana in Ticosa. Nel seguito, dal numero 585, l’editoriale Scoramento

View original post 334 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Apre il nuovo dormitorio Caritas dai Comboniani di Rebbio/ Servono volontari/e

Il dormitorio, ospitato nella  struttura dei Padri comboniani di Rebbio aprirà domenica 9 luglio. Saranno ospitati senza fissa dimora e migranti: richiedenti asilo che hanno perso il diritto all’accoglienza nei Cas (Centri di Accoglienza Straordinaria) ma con l’iter ancora in corso, migranti in transito (in possesso di qualche documento regolare) o migranti che hanno già ottenuto la protezione internazionale ma si trovano senza un alloggio. Gli ospiti saranno esclusivamente uomini; le donne potranno accedere al dormitorio di via Napoleona. Il nuovo dormitorio potrà fornire solo qualche decina di posti, ma costituisce un primo intervento concreto. [Nelle foto alcuni ambienti della struttura prima dei lavori avvenuti nel mese di giugno 2017]

View original post 113 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

ecoinformazioni 584

C’è una città che suona. Una bella musica, certo non sempre felice, ma almeno non monotona e sempre fantasiosamente multiculturale. Non sappiamo quanto il governo di partiti razzifascisti travestiti da 118 cercherà di impedire a tante e tanti di suonare. Certamente la musica cambierà con Landiscina sindaco, ritornando a melodie vetuste e anacronistiche come i simboli di una storia che avremmo voluto finita eppure è apparsa violentemente persino al Sociale durante il dibattito tra i candidati al ballottaggio.

View original post 44 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

ecoinformazioni 583

Il 583 del settimanale ecoinformazioni parla di ballottaggio ricordando che il sindaco di Como eletto (con grande probabilità da una minoranza degli elettori e delle elettrici) dovrà abbandonare le molte cattive anime delle rispettive coalizioni per recuperare la vergogna della mancata accoglienza che ha visto il momento più buio nell’estate del 2016 quando Comune e Prefettura si sono dimostrati incapaci di agire per assicurare il rispetto delle leggi sui Diritti umani in città e lasciando sola la Bella Como della associazioni e dei movimenti insieme ai partiti della sinistra che ha dovuto fino ad ora occuparsene. Il disastro del 2016 con i balbettii delle istituzioni impegnate, invece che a risolvere i problemi e dare soccorso ai migranti, quasi esclusivamente nel dire cosa non poteva essere fatto non può ripetersi anche quest’estate.  Allora ci vollero settimane per capire che servivano almeno dei bagni, oggi quasi un centinaio di persone  continuano a…

View original post 151 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

20 giugno/ L’Arci per la Giornata mondiale del rifugiato

Il 20 giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata mondiale del rifugiato, l’appuntamento voluto dall’Assemblea generale dell’Onu, il cui obiettivo è sensibilizzare l’opinione pubblica sulla condizione di milioni di rifugiati e richiedenti asilo. Nello stesso giorno del 1951 l’Assemblea approvò la Convenzione di Ginevra.

Negli ultimi anni il diritto d’asilo è diventato oggetto di campagne diffamatorie e strumentali, col fine di legittimare la non applicazione della legislazione internazionale e di quanto stabilito dalla nostra costituzione. Governi dell’UE (fra questi i cosiddetti Paesi di Visegrad: Ungheria, Polonia, Repubblica Ceca e Slovacchia) hanno affermato  il loro diritto a bloccare i flussi di richiedenti asilo, negando così un principio cardine della Convenzione di Ginevra, cioè il diritto di ogni persona a chiedere Protezione Internazionale.

Allo stesso tempo l’Ue ha firmato un accordo con la Turchia di Erdogan per bloccare il flusso di richiedenti asilo dal medio oriente, proprio mentre i…

View original post 319 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

24 giugno/ Accoglienza greca

Como senza frontiere organizza  Accoglienza greca per illustrare con i suoi protagonisti l’esperienza dell’Hotel City Plaza di Atene. C’è anche un cena solidale per raccogliere fondi e la proiezione del video Echoes. L’iniziativa si svolgerà sabato 24 giugno dalle 18 nella sede dei Comboniani in via Salvadonica 3 a Como. Ingresso libero, parcheggio all’interno.

View original post 123 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Accoglienza degna/ Nessuna persona è illegale: campo estivo a Bologna nella caserma occupata

Il Collettivo Làbas di Bologna organizza dal 21 agosto al 2 settembre un Summer camp per rafforzare la struttura del progetto Accoglienza degna, dormitorio sociale autogestito da volontari, attivisti e abitanti nato come necessaria risposta alle politiche abitative e di accoglienza della città di Bologna e del recente aumento del numero di persone senza fissa dimora, sempre più di composizione migrante.

Ad oggi i posti letto sono quindici; il campo si pone l’obiettivo di migliorare le condizioni dell’edificio, aprire nuovi spazi e promuovere collegamenti con la comunità internazionale per restituire al quartiere e alla città di Bologna un ulteriore spazio abbandonato e in disuso presente nel complesso dell’ex caserma Masini, migliorare la qualità della vita delle persone ospitate nel dormitorio e creare opportunità di scambio e interazione tra volontari e attivisti internazionali.

A Bologna come a Como, è la società civile a riempire i vuoti lasciati dall’amministrazione sul tema…

View original post 502 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Accoglienza fredda/ Una vergogna in ballottaggio

Le elezioni stanno per concludersi e in eredità alla nuova amministrazione comunale viene lasciata la vergogna conclamata delle persone costrette a dormire in strada che le istituzioni fanno finta di non vedere. La Como solidale, lasciata sola fin da luglio quando ha dovuto supplire all’assenza di Comune e Prefettura indisponibili ad assumersi la responsabilità del problema e ancora oggi impegnata allo strenuo per la dignità della città che non può risultare incapace di fornire nemmeno un giaciglio a chi (migrante o nativo) viene costretto a dormire in strada, non demorde.

View original post 73 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

ecoinformazioni 582

Il numero 582 di ecoinformazioni si apre naturalmente con una prima analisi dell’esito elettorale di Fabio Cani che riportiamo nel seguito del post. Nelle altre pagine l’annuncio della ricerca di ragazze e ragazzi per il nostro progetto di Servizio civile, il consueto sguardo alla cronaca politica e culturale. La rubrica Como foto social club è dedicata questa settima alle Mura con le immagini di Andrea Rosso mentre il video della settimana è una parte dell’intervento di Paolo Ferrero sulle prospettive della sinistra.

View original post 373 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

12 giugno/ Assemblea Como senza frontiere

Assemblea degli aderenti alla rete Como senza frontiere lunedì 12 giugno alle 21 nella sede dei Comboniani di Rebbio in via Salvadonica, 3  a Como. [Como senza frontiere]

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 1 commento

Arci nazionale / Sciopero della fame per lo ius soli

logoCon un comunicato stampa emanato venerdì 6 ottobre, la Presidenza nazionale dell’Arci comunica la propria decisione di aderire allo sciopero della fame per l’approvazione dello ius soli. Di seguito il messaggio:

«La Presidenza nazionale dell’Arci parteciperà allo sciopero della fame per l’approvazione dello ius soli, raccogliendo la proposta di centinaia di insegnanti a cui hanno già aderito molti parlamentari e lo stesso ministro Del Rio.

Inizieranno domani la presidente nazionale Francesca Chiavacci e il vicepresidente Filippo Miraglia, e, a staffetta, tutti gli altri componenti della presidenza nazionale dell’associazione.

L’Arci sarà anche presente, insieme all’Italia sono anch’io e al movimento #italiani senza cittadinanza alla manifestazione promossa per il pomeriggio del 13 ottobre in Piazza Montecitorio.  Con gli insegnanti, gli alunni e i loro genitori animeremo la piazza con laboratori e flash mob chiedendo che il Senato approvi al più presto la legge che riforma la cittadinanza.

Nonostante si sia ormai quasi…

View original post 68 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

A Como e in tutta Europa per i diritti delle persone migranti

È passato più di un anno da quando Como ha vissuto il momento “emergenziale” dell’incontro col fenomeno epocale delle migrazioni planetarie; sembrava che la città avesse capito la gravità della situazione, che si fosse dimostrata capace di mobilitarsi in modo non effimero, che avesse compreso non solo l’apparenza, ma anche la sostanza del problema.

Di anni ne sono passati anche di più da quando sono cominciati gli arrivi e le stragi in mare, da quando è stata aperta e poi ermeticamente chiusa la “rotta balcanica”, da quando sulle pagine dei giornali e sugli schemi dei vari sistemi di connessione sono passate foto e parole di una drammaticità quasi insopportabile. Sembrava che i governi europei avessero colto l’urgenza di affrontare il problema.

Invece, rimossi dalle prospettive urbane gli imbarazzanti assembramenti di persone “forestiere”, ridotti i flussi intercontinentali, subappaltandone il controllo poliziesco e repressivo ai peggiori regimi disponibili sul mercato (che non hanno…

View original post 303 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento