Video/ Marcia Csf contro il memorandum assassino

La Marcia di Como senza frotiere contro inumanità e la violenza assassina di chi vuole ancora finanziare azioni mostruose: respingimenti, torture, stupri uccisioni di migliaia di persone migranti a cui vengono negati basilari diritti ben chiaramente prescritti dalle norme internazionali. A Como in via Cesare Cantù il 22 ottobre si è svolta al mattino una manifestazione ampia e intensa dell’insieme delle associazioni, sindacati, partiti, organizzazioni religiose per dire ancora una volta No agli accordi Italia-Libia. Guarda l’album delle foto di Claudio Fontana, ecoinformazioni.

Continua a leggere
Pubblicato in immigrazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Acli/ Il coraggio delle donne in Iran

«Le Acli di Como si uniscono a tutte le donne che con coraggio oggi manifestano per la
propria libertà e contro la repressione del regime in Iran, esprimendo solidarietà, pensiero
e riflessione.

Continua a leggere
Pubblicato in Diritti | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

17-18 settembre/ L’isola che c’è/ Programma completo, invece della guerra

Il 17 e 18 settembre, nel parco comunale di Villa Guardia (Co) si terrà la diciottesima edizione della Fiera delle economie solidali de L’Isola che c’è. Due giorni in cui si incontrano sostenibilità, sensibilità ecologica, cultura, gastronomia, volontariato e arte, creando un laboratorio di ricerca di azioni, progetti, aspirazioni e idee, produzioni, consumi consapevoli e relazioni con un alto valore etico e solidale. Qui il programma completo. Informazioni disponibili su orari, ingressi e spostamenti.
Ecoinformazioni sarà presente con News km0: articoli, foto e video in diretta dalla fiera.

Continua a leggere
Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Quando lo straniero è italiano

3 Euro all‘ora. È questa la cifra che alcuni italiani si sono ritrovati in tasca dopo un mese di lavoro a Monaco di Baviera. Avevano un contratto come lavoratori temporanei.

Continua a leggere
Pubblicato in immigrazione, lavoro, SLIDE | Contrassegnato , , | Lascia un commento

A proposito di stupro e di città

Lungi da noi il voler sottovalutare l’atto criminale della notte tra sabato e domenica. Uno stupro, o qualsiasi altro atto di violenza, è sempre da condannare ed ora l’autore giustamente dovrà subire le conseguenze del suo gesto. Sottolineiamo questo e lo ripetiamo, senza alcun equivoco.

Continua a leggere
Pubblicato in SLIDE, Società | Contrassegnato , , | Lascia un commento