17 novembre/ Marcia sono persone non numeri/ No Cpr

Sabato 17 novembre dalle 15,30 alle 16,30 a Como in piazza San Fedele, Como senza frontiere invita alla Marcia per i nuovi desaparecidos: «Scendiamo in piazza con i volti degli esseri umani morti, dispersi o vittime di scomparsa forzata alle frontiere d’Europa. Migrare per vivere, non per morire!». L’iniziativa è inserita tra le manifestazioni preparatorie della mobilitazione dell’1 dicembre contro i Cpr.

View original post

Annunci
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

17 novembre/ Concerto per Como accoglie

Sabato 17 novembre dalle 16,30 alle 23,30 Concerto per Como accoglie al Teatro nuovo di Rebbio: musica  e interventi per restare umani. Ingresso con offerta libera. Servizio bar.

View original post

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Video/ Giovani vite spezzate dalla violenza assassina della destra eversiva

Non sono bastati 40 anni per ottenere una sentenza che chiarisse la responsabilità della destra eversiva dell’omicidio avvenuto il 18 marzo 1978 di Fausto e Iaio, giovani esponenti del centro sociale Leoncavallo di Milano, con tutta probabilità scelti a caso dai loro assassini venuti da Roma per determinare con l’assassinio una reazione della Milano di sinistra all’indomani dell’uccisione di Aldo Moro contribuendo così alla strategia della tensione in atto. Ma forse la puntuale ricostruzione dei fatti, meticolosa e circostanziata, illustrata allo Spazio Gloria la sera del 13 novembre  da Stefano Ferrari e Luigi Mariani,  autori del libro L’assassinio di Fausto e Iaio indurrà i molti ancora vivi che sanno e le istituzioni a più serie indagini per mettere a disposizione di un nuovo processo prove e non solo indizi.

Per capire cosa indusse il terrorismo di destra all’uccisione di Fausto e Iaio serve capire, ne ha parlato nell’introduzione dell’incontro (una cinquantina…

View original post 153 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

14 novembre: le leggi razziali, del 1938. Il contesto, il consenso, la deumanizzazione

leggi razzialiMercoledì 14 novembre, alle ore 15.30, all’università popolare Auser in viale Cavallotti 7, Claudio Fontana tratterà il tema ” Le leggi razziali del 1938. Il contesto, il consenso, la deumanizzazione”.

View original post 93 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

13 novembre/ L’assassinio di Fausto e Iaio

Nella grave congiuntura politica attuale, con una preoccupante crescita delle espressioni della destra, estrema e istituzionale, è utile tornare ad approfondire alcuni momenti del recente passato nazionale, con episodi cui allora non venne data, forse, la giusta importanza…

View original post 259 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Solidarietà a Marta Pezzati e Patrizia Maesani

Como senza frontiere esprime la propria solidarietà alle persone colpite dagli epiteti ingiuriosi di Angelo Basilico, direttore di Confesercenti: Marta Pezzati, presidente di ComoAccoglie, associazione che aderisce alla rete Como senza frontiere e di cui condividiamo pienamente l’impegno nell’opera di accoglienza, e Patrizia Maesani, consigliera comunale da cui ci dividono innumerevoli cose, ma che pure ha trovato occasioni per esprimere posizioni diverse dal razzismo sfrenato delle maggioranze locali e nazionali.

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Dl Sicurezza/ Cosa succede/ Cinegiornale in inglese, francese e broken

Per la Scuola popolare civica di Rebbio e con testi di Antonio Lamarucciola (Osservatorio per i diritti dei migranti di Como) Arci-ecoinformazioni ha realizzato una serie di video per illustrare in diverse lingue le gravissime conseguenze determinate dal dl Sicurezza che il 7 novembre è stato approvato dalla maggioranza (Lega e M5s) con il voto di fiducia al Senato. Per il momento il Cinegiornale è disponibile in inglese, broken e francese, presto sarà on line anche l’edizione in italiano e stiamo ragionando su edizioni altre lingue. I video espongono sinteticamente le questioni connesse a quello che è un vero oltraggio alla legalità e alla Costituzione italiana esaminado in particolare le parti del provvedimento contro i Diritti umani dei migranti. Si rimanda alla necessaria consulenza da parte dei legali dell’Osservatorio per i diritti dei migranti per verificare la situazione individuale delle diverse persone colpite a le possibilità di resistere al dl…

View original post 76 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

1938-2018/ Lega e M5s approvano il loro manifesto della razza

Approvato il dl Sicurezza e Immigrazione. Una delle pagine più buie della storia repubblicana. L’approvazione del Decreto Legge Sicurezza e Immigrazione rappresenta una delle pagine più buie della storia repubblicana. Il fatto che avvenga nell’anniversario dell’emanazione delle leggi razziali (1938 – 2018) e abbia contenuti esplicitamente razzisti e discriminatori lascia davvero attoniti di fronte ad un Paese ed una classe politica  che non sembra aver imparato nulla dalla sua storia.

View original post 368 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

ecoinformazioni on air/ Diritti umani al confino

Il servizio di Gianpaolo Rosso nell’edizione delle 19,45 di Metroregione di Radio popolare del 6 novrmbre. 

View original post 194 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

9 novembre/ Como porta d’Europa: frontiere del diritto dell’immigrazione e diritti umani al confino

45390805_282907112364643_4154944726425927680_n.jpg

Presentato lunedì 5 novembre in mattinata al Tribunale di Como il programma dell’iniziativa Como Porta d’Europa. Frontiere del diritto dell’immigrazione e diritti umani al confino, promossa dall’Osservatorio giuridico per i diritti dei migranti attivo a Como dal 2016, che avrà luogo venerdì 9 novembre a Villa Gallia, via Borgovico 148, a Como dalle 9 alle 18,30.

View original post 692 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

8 novembre/ Rimettiamoci in marcia/ Riunione operativa

L’incontro del gruppo di lavoro che si occupa della Marcia per i nuovi desaparecidos si terrà giovedì 8 novembre alle 21. Per partecipare scrivere alla mail della Rete.

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , | Lascia un commento

Da Riace a Lodi,  solidarietà e diritti/ Gli interventi di Basso, Sala e Lucano all’incontro del 30 ottobre a Palazzo Marino

Comunicato di Costituzione Beni Comuni: «Con Mimmo Lucano e le mamme di Lodi, straordinario e indimenticabile evento del 30 ottobre sera in Sala Alessi di Palazzo Marino. Come Costituzione Beni Comuni abbiamo voluto che l’assemblea da noi promossa con Milano in Comune si svolgesse nel cuore della massima istituzione della città.
Abbiamo invitato il sindaco Sala che ringraziamo anche per le parole di solidarietà rivolte a Mimmo Lucano.
Un filo unisce l’esperienza delle mamme di Lodi a quelle delle comunità di Riace. Ieri sera si è espressa una rete di realtà dei territori, che ha prodotto un senso di appartenenza collettivo e una nuova speranza. Dobbiamo dunque sapere interloquire anche con quel popolo che si sente vittima della paura abbandonando la propria umanità.
L’assemblea ha indicato a noi tutti una strada». [Costituzione Beni Comuni].

View original post 3.581 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Mio fratello è africano

Il nome della Onlus chiarisce già pienamente il senso dell’azione sociale, culturale e politica svolta: Medici con l’Africa non “per”, ma “con”. È fratellanza, non carità. Naturale che nel momento in cui assordante è la voce dei razzisti di governo i Medici con l’Africa non si accontentino semplicemente di aiutarli a casa loro (nel senso più nobile del termine,  assicurando servizi sanitari di alta qualità professionale) e nemmeno di svolgere il lavoro di informazione e di assistenza a Como perché chi meno ha abbia l’opportunità di cure con la dignità che merita ogni essere umano. 

View original post 771 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Dopo otto mesi sepolto a Balerna il migrante travolto da un treno il 20 febbraio

A distanza di oltre otto mesi dalla morte, avvenuta il 20 febbraio scorso, si sono svolte ieri, 31 ottobre 2018 alle 14, al Cimitero di Balerna in Canton Ticino le esequie di Kouyt Mohamed, trentanovenne del Marocco investito da un treno non lontano dalla stazione di Balerna mentre camminava lungo la linea ferroviaria. Dopo l’incidente, nel quale era rimasto gravemente ferito anche un altro migrante, non si sapeva nulla di lui, e la sua identificazione era avvenuta solo a distanza di circa un mese con la collaborazione delle autorità marocchine.

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Mdp-Art. 1/ «Accecati come sono dall’ansia di fare propaganda» chiudono il Centro governativo

Emilio Russo, di Mdp-Articolo 1, interviene sulla chiusura del Campo governativo di Como: «Un ministro dell’Interno e vice premier e un sottosegretario si scomodano per scrivere un roboante comunicato in cui annunciano: “Chiuso il centro di accoglienza di Como: è la conferma che passiamo dalle parole ai fatti”.

View original post 216 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Video/ Da Riace a Lodi,  solidarietà e diritti a Palazzo Marino

Tutto da ascoltare il discorso di Domenico Lucano del 30 ottobre nella sala Alessi di Palazzo Marino a Milano, un discorso pervaso dalla forza mite di un uomo di sinistra, del Sud, di un amministratore, di un essere umano che per restare tale è disponibile a lottare, a rischiare e a vincere. Tutto da ascoltare l’intervento del sindaco di Giuseppe Sala uno statista che ha colto l’importanza della vicenda politica di Riace dichiarando senza ipocrisie « se mi fossi trovato nelle stesse condizioni di Lucano avrei fatto le stesse scelte».

View original post 218 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

31 ottobre/ Mediterranea a Como

Schermata 2018-10-24 alle 09.47.27.png

L’Arci provinciale di Como con l’adesione del Coordinamento comasco per la Pace, di Como senza frontiere, dell’Osservatorio giuridico per i Diritti dei migranti,  di Refugees welcome, invita alla serata a sostegno della missione di obbedienza civile Mediterranea. Nella serata, mercoledì 31 ottobre alle 21 allo Spazio Gloria di Arci Xanadù in via Varesina 72 a Como, saranno presentati interventi video, tra i quali la diretta dalla barca in navigazione con Maso Notarianni (Arci), l’intervista alla presidente nazionale dell’Arci Francesca Chiavacci e a Silvia Stilli direttrice di Arcs e portavoce Aoi (Associazione ong italiane), i video interventi di Erasmo Palazzotto (parlamentare Si-Leu) con il resoconto della prima missione svolta e di Alessandra Sciurba, dell’Equipaggio di terra di Mediterranea. Sono previsti inoltre gli interventi dell’Arci provinciale, regionale e nazionale e quelli delle organizzazioni comasche che hanno aderito all’iniziativa anche per contestualizzare l’importanza della missione Mediterranea in un momento nel quale con il…

View original post 478 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Como senza Nato

Sabato 27 ottobre una rappresentanza di Como senza frontiere ha partecipato al presidio “No Nato, no guerre” presso la base militare di Solbiate Olona. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | 1 commento

Video/ Italiani solo se con profumo di nonna

È proprio vero che dal letame possono nascere fiori. Persino dalle feci orali e scritte dei leoni di tastiera sui social, dal letame maleodorante di fascismo e razzismo della Lega, dei suoi vertici di governo e dei tanti che ne condividono gli orrori, può nascere anche una risata non inconsapevole del dramma che l’italia sta vivendo ma in certa misura liberatoria. Lo ha dimostrato Boban Pesov con le sue vignette e utilizzando lo strumento satirico esilarante dell’analisi dei post degli odiatori della civiltà e fan del “capitano” leghista.

View original post 135 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

30 ottobre/ Milano/ Con Mimmo Lucano e Moni Ovadia anche l’Arci e Csf

Da Riace a Lodi,  solidarietà e diritti, incontro in Sala Alessi a Palazzo Marino, in piazza della Scala 2 a Milano, martedì 30 ottobre, dalle 20 alle 23,.30. Ingresso libero. Organizzano Milano in Comune e Costituzione beni comuni. Partecipano Mimmo Lucano, sindaco di Riace, Piero Basso, CostituzioneBeniComuni, Duccio Facchini, giornalista di Altreconomia, Alberto Guariso, legale di “Uguali doveri”, Asgi , Mariela Heredia Fernandez, coordinamento “Uguali doveri”, Lodi, Corrado Mandreoli, segretario Camera del Lavoro di Milano, Alice Molinari, coordinamento “Uguali doveri”, Lodi, Moni Ovadia, attore e scrittore, Basilio Rizzo, consigliere comunale, “Milano in Comune”, Gianpaolo Rosso, presidente Arci Como, Como senza frontiere, Michela Sfondrini, coordinamento “Uguali doveri”, Lodi, Antonio Trebeschi, sindaco di Collebeato, coordinamento provinciale Sprar Bs. Scarica e condividi il programma che contien anche il link per la registrazione all’incontro.

View original post

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

26 e 27 ottobre/ La Notte dei senza dimora

La Notte dei senza dimora a Como. Due giorni ricchi di iniziative e attività. Si inizia venerdì 26 sera alle 21 al Teatro Sociale di Como con la proiezione di Como Blues, un web documentario sulla nostra città realizzato in collaborazione con l’agenzia fotografica Prospekt Photographers. Regia di Samuele Pellecchia.

View original post 134 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Con i migranti per fermare la barbarie

Mentre in Italia e in Europa soffiano venti inquietanti, che sibilano parole d’ordine razziste e fasciste, che si scatenano contro le persone più deboli, che rimuovono i diritti delle donne e degli uomini, si moltiplicano anche gli sforzi per reagire e per ricostruire un orizzonte di libertà e di affermazione dei diritti fondamentali.

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Hanno arrestato Riace, Riace è viva

44023483_1903116409774547_7513771810899361792_n.jpg

La storia di Riace, villaggio arrampicato sulle montagne dell’estremo sud calabrese, è legata a doppio filo alle migrazioni. Praticamente abbandonata dai suoi antichi abitanti, in cerca di riscatto da povertà, isolamento e malavita, la località ha rivisto la luce grazie a un’applicazione illuminata ed efficiente del modello Sprar, quello che il Comune di Como- fra i molti altri – ha bocciato quasi un anno fa, segnando un’inversione di rotta rispetto agli ultimi mesi dell’amministrazione Lucini. Realizzato nel 2016 da Catherine Catella e Shu Aiello, il documentario “Un paese di Calabria” (91′), proiettato allo Spazio Gloria la sera di venerdì 19 ottobre, mostra una comunità forse variegata per composizione etnica e generazionale, ma essenzialmente armoniosa. Un’esperienza che potrebbe proporsi come modello per il paese, se solo quest’ultimo si mostrasse ricettivo, piuttosto che reazionario, rispetto alle trasformazioni di larga scala da cui si trova, oggi, investito.

View original post 679 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Arci/ A Guido Rovi da Un paese di Calabria

La spinta all’omologazione è fortissima.  In questi tempi bui di fascioleghismo al governo la tentazione all’abiura di valori di civiltà per essere, se non accolti nel salotto buono (e cattivo), almeno non contrastati duramente, è grandissima. È il caso di coloro che vanno a ingrossare le file maggioritarie dei “non sono razzista ma”. Cedere al conformismo in tempi di ronde fasciste è umanamente comprensibile. Voler essere a tutti i costi con la maggioranza silenziosa (e cattiva) è umano.

View original post 391 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Incontro col sindaco di Como

Nella mattinata del 15 ottobre, una delegazione della rete Como senza frontiere (formata dai portavoce Anna Francescato e Fabio Cani, da don Giusto Della Valle e Matteo Mandressi) ha incontrato il sindaco della città di Como, Mario Landriscina. L’incontro è avvenuto a seguito delle ripetute lettere da parte della rete per un confronto chiaro sulle diverse proposte e richieste a proposito della situazione generale dell’accoglienza a Como, sia in rapporto alle persone migranti che alle persone senza fissa dimora. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

19 ottobre/ Un paese di Calabria/ Riace non si arresta

L’Arci provinciale di Como partecipa alla mobilitazione “Riace non si arresta” e invita venerdì 19 ottobre alle 21 ad una serata di controinformazione a sostegno del modello di accoglienza di Riace e del sindaco Domenico Lucano con la proiezione del documentario “Un paese di Calabria” di Shu Aiello e Catherine Catella. La serata,organizzata insieme al Circolo Arci Xanadù, si aprirà con gli interventi di Gianpaolo Rosso (presidente Arci provinciale Como e di Abramo Francescato e Nicolas Aiazzi (Riace non si arresta), Giacomo Licata (Cgil).

View original post 46 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Intervista a Maso Notarianni/ Mediterranea

È appena tornato a terra dopo la missione su Burlesque, la nave appoggio della missione di “obbedienza civile” Mediterraneaperché lasciare morire le persone in mare è un’infamia troppo grande e un crimine contro l’umanità. Celeste Grossi ha intervistato a Sabir Maso Notarianni, presidente del Circolo Arci Bellezza di Milano. 

View original post

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Perugia-Assisi/ Politica di Pace con Domenico Lucano contro il razzismo di governo

Opportunamente l’Arci ha intitolato uno dei suoi convegni il 6 ottobre al Meeting della Pace e dei Diritti umani “Abbiamo un progetto politico, lo chiamiamo Pace”. Anche l’intera Marcia Perugia-Assisi ha confermato che l’idea di Pace è maturata nel paese,  forse anche a causa della barbarie razzista e fascista che mai dopo il ’45 si era  manifestata con tanta violenza  nel governo.

View original post 316 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Video messaggio di Alex Zanotelli a Como senza frontiere/ Sosteniamo Lucano

 

Padre Alex Zanotelli, missionario comboniano e paladino dei Diritti umani, al Meeting della Pace di Perugia il 6 ottobre invia questo videomessaggio nel quale ringrazia Como senza frontiere e invita tutte e tutti alla solidarietà con Domenico Lucano. Presto on line su ecoinformazioni anche i video del Dialogo sull’articolo 11 della Costituzione tra Zanotelli, Carla Nespolo( Anpi) coordinato da Franco Uda (Arci).

View original post

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Mediterranea, Lucano e Decreto sicurezza a Perugia con Chiavacci e Stille

Nell’intervista di Celeste Grossi,  al Meeting della Pace e dei Diritti umani di Perugia del 5 ottobre, Francesca Chiavacci, presidente nazionale dell’Arci, e Silvia Stilli, portavoce Aoi e direttrice di Arcs, spiegano le ragioni della missioneMediterranea e commentano gli ultimi attacchi alla solidarietà.

View original post

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Ci siamo scocciati: arrestateci tutti!

Alla Perugia-Assisi con le mani legate per Mimmo Lucano.n

Invitiamo tutti coloro che parteciperanno alla Marcia della Pace Perugia-Assisi 2018 a legarsi le mani con lo scotch nel tratto che precede Santa Maria degli Angeli ad Assisi, in corrispondenza dello striscione “ARRESTATECI TUTTI”. Vogliamo in questo modo esprimere la nostra vicinanza a Mimmo Lucano, sindaco di Riace, colpito da un provvedimento ingiusto per la sua solidarietà.
Gim (-Giovani impegno missionario), Digiuno di Giustizia

Como senza frontiere

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/241556923200060/

Per aderire: digiunodigiustizia@hotmail.com

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Con Lucano e Csf 150 persone alla Marcia Sono persone non numeri

La strage in mare di Lampedusa (sia chiaro: strage, non tragedia, perché chiare sono le responsabilità della Fortezza Europa) la solidarietà con Domenico Lucano («Se la solidarietà è un crimine arrestateci tutti»), la capacità della rete Como senza frontiere di accogliere, anche al di là di chi ne costruisce i numerosissimi nodi, tutta la Como civile, la  la voglia di tante e di tanti di condannare il clima sempre più plumbeo determinato dal governo che ha decretato, impedendo il salvataggio in mare che i morti nel Mediterraneo devono aumentare, hanno determinato la riuscita della XXV Marcia per i nuovi dasaparecidos in piazza Grimoldi il 3 sera (anniversario della strage di Lampedusa del 2013).

View original post 55 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Con Domenico Lucano/ Se la solidarietà è un crimine, arrestateci tutti!  

La presenza a Como il 3 ottobre dalle 20,30 in piazza Grimoldi, già indetta da Como senza frontiere in Memoria delle vittime dei naufragi del Mediterraneo, sarà dedicata anche alla solidarietà con Domenico Lucano, sindaco di Riace. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 1 commento

Ricordi e sogni di un Abbondino d’oro

Abbiamo chiesto a Luigi Nessi, appena insignito (finalmente) dell’Abbondino d’oro, un primo commento. «La notizia me l’ha comunicata stamane Anna Veronelli. La mia prima reazione? Ma andate al diavolo! Perché io, in città ci sono molte altre persone che lo meritano più di me. Penso a don Giusto, a don Roberto, a Falvio Bogani, …

Mi dicono che è giusto così. Questo premio devo condividerlo con le tantissime persone che ho incrociato nella mia vita, iniziando dai miei genitori. Quando ero a Novara, anni di dopoguerra, tutte le domeniche veniva a casa mia un povero. Un pezzo di pollo per lui c’era sempre. Ho fatto le scuole con accampati nei corridoi gente del Polesine e gente dell’Istria. E la scuola si faceva tranquillamente, ricordo quelle belle ragazze, alte, capelli lunghi…

Poi ad Albate; orfano io e i miei fratelli siamo stati aiutati da tante persone.

Ricordo il Collegio, il lavoro…

View original post 347 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Anpi, Arci, Articolo 21, Cgil/ Solidarietà al sindaco e alla comunità di Riace

Riace, un piccolissimo paese quasi spopolato della profonda Calabria, è diventato un simbolo nel mondo. Il modello Riace è semplicemente la straordinaria dimostrazione che si può costruire un efficace sistema di accoglienza diffusa, che l’integrazione rappresenta una importante occasione di sviluppo per il  territorio, che costruire una società inclusiva e accogliente è un vantaggio per tutti. 

View original post 130 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Luigi Nessi vince l’oro per la sua politica di umanità

Finalmente dopo anni di colpevole ritardo il Comune di Como ha riconosciuto a Luigi Nessi l’Abbondino d’oro, la massima onorificenza della città. Queste le motivazioni: «per aver servito, in oltre cinquant’anni di impegno generoso e infaticabile, le persone più fragili della nostra comunità e avere affiancato al volontariato nel campo sociale l’impegno nella promozione dello sport per i più giovani e nelle assemblee municipali (classe IV – Benemeriti delle attività solidaristiche e filantropiche)».

View original post

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Como senza frontiere a Intolleranza zero

Alla grande manifestazione di Milano del 30 settembre che ha raccolto decine di miglia di persone anche Como senza frontiere con l’intervento di Annamaria Francescato. Guarda sul canale di ecoinformazioni i video della manifestazione.

View original post

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Garabombo sostiene Welcoming Europe

Anche la Cooperativa Garabombo aderisce alla campagna “Welcoming Europe – per un’Europa che accoglie”. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , | Lascia un commento

3 ottobre/ Memoria delle vittime dei naufragi nel Mediterraneo

Per non dimenticare le vittime del naufragio del 3 ottobre 2013 al largo di Lampedusa, per non dimenticare le vittime di tutte le migrazioni dentro e fuori il Mediterraneo, per non dimenticare i diritti di tutte le persone migranti, per non dimenticare tutto quello che si deve fare per rendere le città accoglienti e vivibili  Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Teste d’uovo, anzi d’altro

Forse si presterebbe meglio l’indicazione di altro genere di teste, ma è incivile la violenza, tanto gratuita quanto idiota, di chi non ha alcuna conoscenza della realtà e si esibisce nel lancio d’uova verso persone che già patiscono per il razzismo dilagante e la volontà dell’amministrazione comunale di Como di non riconoscere il diritto sacrosanto di tutte e di tutti a un dignitoso riparo dove abitare. Il Comunicato di Como accoglie.

View original post 177 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Uno striscione Giusto

Come piccolo segno di solidarietà con don Giusto dopo l’attacco fascista dei giorni scorsi con l’esposizione a Rebbio di uno striscione ingiurioso da parte di Forza Nuova, abbiamo immaginato un banner da usare sulle pagine facebook di ciascuno, ma anche nelle  comunicazioni mail. Vi invitiamo ad usarlo e a diffonderlo ulteriormente. [Como senza frontiere]

View original post 13 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

La solidarietà a don Giusto e i silenzi delle destre

«Abbiamo già espresso, anche direttamente, a don Giusto Della Valle, la nostra solidarietà per gli attacchi subiti ad opera di un’organizzazione che, secondo le leggi italiane, per la sua ispirazione ai principi tipici del fascismo e per le modalità squadristiche con cui opera, dovrebbe essere stata sciolta da tempo. E abbiamo immediatamente attivato le nostre e i nostri parlamentari che hanno presentato interrogazioni al Senato (Loredano De Pretis e Francesco Laforgia) e alla Camera (Erasmo Palazzotto).

View original post 341 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

30 settembre/ Milano/ Un segno rosso contro l’odio

Non è il momento dell’intolleranza. Non è il momento dei muri, ma dei ponti. Saremo in piazza per raccontare un clima che non si è creato improvvisamente: da anni si prepara e si alimenta in tutta l’Europa, e in alcuni paesi in particolare, una deriva razzista, sessista, xenofoba e antisemita. Da anni si seminano e si alimentano, nel nostro paese, odio e rancore.

View original post 213 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Raffaele Mantegazza (e Brecht) con don Giusto

«Caro don Giusto, in una nota poesia di Brecht un poeta si lamenta perché i nazisti non hanno bruciato i suoi libri nei famosi roghi e pensa “se non mi hanno attaccato non penseranno mica che sono dalla loro parte?”. È triste ma oggi essere attaccati da questi vili significa avere l’ulteriore conferma che si sta lavorando dalla parte giusta. Non lasciamoci intimorire da chi usa la ragione dell’insulto perché non ha le armi della ragione». [Raffaele Mantegazza, docente di docente di Scienze umane e pedagogiche alla Bicocca] 

View original post

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

In Senato l’attacco a don Giusto

La solidarietà al parroco dell’accoglienza di Rebbio, attaccato dall’eversione nera, proprio per il suo impegno a favore degli ultimi arriva anche in Parlamento. Loredana De Pretis, capogruppo di Liberi e Uguali al Senato ha presentato un’interrogazione parlamentare sull’attacco di Forza Nuova a don Giusto della Valle.

View original post

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Solidarietà a don Giusto dalla scuola di italiano di Rebbio

La scuola di italiano serale di Rebbio esprime solidarietà verso Don Giusto della Valle in seguito all’attacco di Forza Nuova.
«Leggendo le parole di Forza Nuova, che  accusano Don Giusto di trascurare i suoi compiti da prete per fare politica, da insegnati, non potevano non venirci in mente le parole di un altro grande sacerdote e pedagogista, Don Lorenzo Milani:

View original post 211 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Luigi Nessi con don Giusto

Pensando a don Giusto, allo striscione di Forza Nuova, mi accorgo che come sempre  i fascisti sono fuori dalla realtà. Come si fa a scindere la Chiesa dal mondo? Dovrebbero aggiornarsi con qualche predica di Papa Francesco… Mi vengono in mente le parole di don Nicolini, assistente delle Acli, rilasciate la scorsa settimana a Trieste, durante un Convegno nazionale: «La politica è una cosa seria, con cui si giocano partite importantissime; Gesù  si nascondeva dentro i più poveri, dentro gli emarginati,gli stranieri, gli anziani soli».

View original post 57 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Como accoglie con don Giusto

«Una scritta minacciosa ordina a don Giusto di fare chiesa e non fare politica.  Fare chiesa è  occuparsi della comunità e soprattutto della sofferenza degli ultimi e promuovere l’umanità di tutti e il senso di fratellanza. Valori del cristianesimo dotati di portata universale in cui possono riconoscersi tutti come parte dell’umanità e non solo perché professano una fede religiosa. Il contrario dell’indifferenza e delle intimidazioni violente.

View original post 79 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

L’Arci con don Giusto

L’accusa è sostanzialmente un complimento.  Don Giusto della Valle viene accusato da Forza nuova di fare politica.  Don Giusto, una delle persone migliori di una città, degradata dalla sua amministrazione a città dei balocchi per alcuni e degli incubi per i più, lotta da anni a Rebbio (prima in Camerun,   qualcuno che li aiuta davvero a casa loro c’è) perché i diritti degli ultimi non vengano calpestati.

View original post 143 altre parole

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Insieme a don Giusto contro il razzismo di Forza Nuova

Nel gioco delle parti interno alla destra razzista in Italia (con la divisione dei ruoli tra disponibili, moderati, istituzionali, arroganti, intolleranti, violenti), Forza Nuova Lario alza il tiro contro una delle persone che meglio ha rappresentato l’apertura della comunità cittadina nei confronti dei problemi sociali vecchi e nuovi.

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento