Diritti umani negati in Svizzera. La denuncia di Lisa Bosia Mirra

sangiovannigruppopioggiaLisa Bosia Mirra, parlamentare svizzera del Partito socialista, animatrice dell’associazione Firdaus che fornisce quotidianamente i pasti ai profughi alla stazione San Giovanni di Como, si chiede se la Convenzione di Ginevra venga applicata a Chiasso e elenca con precisione alcuni respingimenti da parte delle autorità di frontiera Svizzera che appaiono illegittimi.  Il video si riferisce alla situazione il 31 luglio 2016.

Annunci
Video | Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Diritti umani negati in Svizzera. La denuncia di Lisa Bosia Mirra

  1. ecoinformazioni ha detto:

    L’ha ribloggato su .

    Mi piace

  2. Pingback: [DallaRete] Como, ultima fermata — MilanoInMovimento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...